QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 9° 
Domani -3°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 18 dicembre 2017

Attualità sabato 11 febbraio 2017 ore 13:02

Il paese del 51 per cento di studenti stranieri

Su 180 ragazzi che frequentano le scuole 91 non sono italiani. Il report del comitato accoglienza: "Vogliamo uno sportello immigrati in paese"

CASTELNUOVO VDC — Giovedì 9 febbraio, nella sala della casa del popolo di Castelnuovo Valdicecina, si è tenuta l'assemblea del Comitato di Accoglienza Solidale che ha registrato un larghissimo coinvolgimento di cittadini castelnuovini ed extra comunitari.

L'argomento da dibattere era quello l'apertura di uno sportello per gli immigrati a Castelnuovo "e - hanno relazionato i responsabili del Comitato - a giudicare dalla partecipazione, l’interesse per questo tema è molto forte nel nostro comune". 

La presenza di extracomunitari a Castelnuovo è elevata, al 1 gennaio del 2016 ammontava al 19,2 per cento dei residenti. Nel censimento del 2010 la popolazione totale era di oltre 2300 abitanti.

"Il numero di bambini stranieri - hanno spiegato dal Comitato - nelle scuole materne elementare e media ha superato il 50 per cento, su 180 studenti, 91 sono stranieri. Dal 2008 ad oggi, l’incremento di stranieri è stato del 4 per cento. Numerosi sono gli obblighi e le pratiche che i cittadini extracomunitari devono provvedere a sbrigare: permesso di soggiorno, rinnovo del permesso, richiesta di cittadinanza italiana, Domanda di sanatoria stranieri, Ricongiungimento famigliare ecc". 

Per questo secondo i responsabili del Comitato "l'apertura di un apposito sportello immigrati in paese rappresenta un'esigenza sempre più evidente e imprescindibile. Attualmente gli sportelli immigrati della nostra zona gestiti da Welcome Valdicecina onlus sono due: Pomarance (6 ore settimanali), Ponteginori (3 ore settimanali), e 2 ore in questura a Volterra. Il 34 per cento delle richieste che giungono agli sportelli immigrati di Pomarance e Ponteginori vengono da extracomunitari residenti a Castelnuovo".

"La finalità dell’assemblea - hanno concluso dal comitato Accoglienza solidale - è quella di rendere manifesta la necessità dell’apertura dello sportello a Castelnuovo attraverso una raccolta di firme tra i cittadini maggiorenni. L’ampia e interessata partecipazione fa presumere che il lavoro di raccolta delle firme procederà spedito. Tra un mese, comunque, ci sarà una nuova assemblea di verifica prima di investire della questione il sindaco Alberto Ferrini che, di fronte alla chiara volontà di centinaia di cittadini di far valere una esigenza così basilare, dovrà assumere le iniziative necessarie". 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Politica