QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 21 novembre 2017

Attualità martedì 31 ottobre 2017 ore 12:55

Il giornalismo ambientale a Firenze e Larderello

Un forum organizzato da Greenaccord in collaborazione con la Regione, i Ministeri di esteri e ambiente, Enel Green Power e Geoknowledge Foundation.

FIRENZE — Al centro del 14esimo Forum del giornalismo ambientale per la Salvaguardia della Natura, promosso dall'associazione Greenaccord Onlus con dedicine di relatori previsti, sarà il tema della decarbonizzazione di economia e finanza. L'appuntamento è a Firenze e Larderello, dal 3 al 5 Novembre. I primi due giorni di incontri si terranno al Museo della Geotermia a Larderello, il terzo sarà ospitato al Teatro della Compagnia di Firenze.

Tra gli ospiti che prenderanno parte all'evento e che avranno modo di confrontarsi con i circa 80 giornalisti provenienti da tutto il mondo, sono attesi William S. Becker, direttore esecutivo del Presidential Climate Action Project; Hunter Lovins, presidente del Natural Capitals Solutions; Bruno Ratti, presidente del Geoknowledge Foundation; Ivan Faiella, senior economist di Banca d'Italia; Enrico Giovannini, ordinario di Statistica economica all'università Tor Vergata di Roma, ex presidente Istat ed ex ministro del Lavoro; Andrea Baranes, presidente della Fondazione Finanza Etica, Antonio Cammisecra, amministratore delegato di Enel Green Power, Robert Costanza, docente di Economia ecologica all'Università Nazionale Australiana, Fritjof Capra, fondatore e direttore del Center for Ecoliteracy.

“Il nostro Forum - ha spiegato Alfonso Cauteruccio, presidente di Greenaccord Onlus - è ormai da quindici anni un appuntamento fisso per i tanti giornalisti di tutto il mondo interessati a costruire una rete di informatori preparati sulle nuove sfide ambientali che attendono i governi di tutto il mondo. Da sempre vogliamo fornire loro la possibilità di aumentare le proprie competenze confrontandosi con i massimi esperti su cambiamenti climatici, resilienza dei sistemi economici ed industriali, strategie per la riduzione degli impatti umani sull'ambiente. Sono momenti essenziali per avere operatori dell'informazione capaci di trasferire tali istanze ai cittadini” spiega

"Siamo orgogliosi di ospitare la quattordicesima edizione del Forum di giornalismo ambientale di Greenaccord - ha affermato Federica Fratoni, assessore all'ambiente della Regione Toscana -. Il tema affrontato in questo appuntamento internazionale è di assoluta rilevanza e attualità, vista la necessità e l'urgenza di una riconversione ecologica, che i Paesi devono affrontare tempestivamente e con efficacia: nel farlo, economia e finanza hanno un ruolo strategico fondamentale. Insieme all'impegno politico e sociale dei singoli hanno il dovere di favorire misure urgenti ed efficaci”

"Siamo davvero lieti - ha detto Massimo Montemaggi, responsabile Geotermia Enel Green Power - di ospitare due giornate del prestigioso Forum giornalistico internazionale di Greenaccord. La geotermia è l'energia verde della Toscana, con quasi 6 miliardi di kWh prodotti dalle 34 centrali distribuite tra le province di Pisa, Siena e Grosseto soddisfa più del 30% del fabbisogno energetico regionale e rende i tre territori provinciali sedi di impianto completamente carbon free. Da Larderello la geotermia esporta il suo know how nel mondo e tra l'altro Enel Green Power è anche il principale fornitore di calore da fonte rinnovabile, che alimenta un'importante filiera artigianale, agricola e dello slow food. Il seminario di Greenaccord è un'occasione importante per far conoscere questa grande energia rinnovabile e per proseguire insieme verso uno sviluppo sostenibile".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità