QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°20° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 22 giugno 2018

Attualità lunedì 24 ottobre 2016 ore 11:00

Le ricette volterrane dal sapore esoterico

Gli ossi di morto

Anche a tavola la città etrusca non smentisce la sua fama di luogo misterioso. Ecco qualche esempio



VOLTERRA — Che Volterra sia terra di misteri non è una novità. Attorno alla città aleggiano miti, leggende, storie di streghe e di fantasmi che richiamano un immaginario tra il fantastico e l’esoterico. Un universo costellato di episodi magici e inspiegabili razionalmente che, negli anni, si è ampliato e consolidato

Ma, quasi a confermare le voci e le credenze popolari e ad alimentarne la fama, arriva anche la tradizione culinaria. Infatti, proprio tra i piatti tipici troviamo gli ossi di morto, dolci alle mandorle, il cui nome rimanda esplicitamente all'ambito funerario. Questi biscotti secchi che, per struttura e colore, sembrano possedere tutte le caratteristiche della materia ossea, rievocano, per la loro denominazione, la poesia sepolcrale affermatasi in Italia e in Europa alla fine del Settecento e inizi dell’Ottocento. Ma tutto questo viene dimenticato mangiandoli, il sapore, infatti, riconcilia con gli aspetti piacevoli del vivere quotidiano. Se poi vengono gustati in compagnia del vino si dice abbiano il potere di “resuscitare i morti!”.

Viola Luti
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Attualità