QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 24 ottobre 2017

Politica mercoledì 04 ottobre 2017 ore 10:30

Il Pd converge su Sonetti e Viale

Sono loro due i candidati unici alla segreterie provinciale e comunale pisana. Si tratta in entrambi i casi di riconferme, ma non senza mal di pancia

PISA — Massimiliano Sonetti e Giovanni Viale candidati a succedere a loro stessi. Nelle ultime ore si sono chiusi i termini ( in regime di prorogatio ) per la presentazione delle candidature e il conseguente avvio del percorso congressuale con le elezioni di fine ottobre e i due saranno gli unici aspiranti alle cariche, rispettivamente, di segretario provinciale e segretario comunale pisano del Pd.

Si tratta di due persone che già svolgevano questi ruoli e, dunque, salvo sorprese, saranno entrambi riconfermati nel nome di una unità di intenti e condivisione che negli ultimi giorni il partito ha provato a ritrovare.

Ma chi ha assistito alle ultime ore di trattative ha descritto un clima tutt'altro che tranquillo. Fino all'ultimo gli orlandiani ( I Dems ) hanno minacciato di schierare un candidato alla segreteria comunale contro il criticato Viale al quale avevano chiesto un "Netto cambio di passo", mentre alcuni renziani hanno manifestato perplessità su Sonetti, considerato espressione troppo diretta del deputato Federico Gelli.

Alla fine però accordo fatto anche su un altro punto, quello delle rappresentanze. In sostanza le assemblee che saranno sancite dai congressi. E qui i numeri saranno 65% a 35% ( renziani e orlandiani ), via di mezzo tra il 60 a 40 tra gli iscritti e il 77 e 23 maturato alle primarie in sede locale.  

Adesso via ai congressi di circolo tra il 12 e il 22 ottobre e poi alle proclamazioni dei segretari. Dopo di che i vertici del partito si troveranno subito alle prese con le scadenze elettorali, delle politiche prima e delle comunali pisane subito dopo.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità