QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 15°22° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 30 maggio 2016

Attualità domenica 28 febbraio 2016 ore 19:25

Niente Tar, via libera per le trivelle

Il fiume Cecina

Martignoni nega ricorsi da parte del suo Comune e di quello di Buselli. La Regione ha dato l'ok per gli scavi vicino al Masso delle Fanciulle

POMARANCE — La Regione Toscana si è appellata al concetto di pubblica utilità per giustificare i lavori di scavo vicino al Masso delle Fanciulle sul fiume Cecina. Nell'incontro in Regione di venerdì l'ente ha dato il via libera a compiere scavi ancora più profondi, da 1200 metri a 2200.

Le trivellazioni dunque si faranno, come ha confermato a Il Tirreno il sindaco di Pomarance Loris Martignoni. Saranno due i pozzi nel territorio tra Pomarance e Volterra. Martignoni ha dichiarato che da parte dei due Comuni interessati non verranno effettuati ricorsi al Tar e che la responsabilità di questa decisione sarà della Regione. Martignoni e Buselli erano contrari a ricerche geotermiche nell'aree limitrofe a quello che viene considerato il mare della Valdicecina.

Dopo l'ok della Regione l'inizio delle trivellazioni è previsto alla fine dell'iter burocratico.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità