QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 11°21° 
Domani 16°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 26 maggio 2016

Attualità giovedì 24 marzo 2016 ore 10:03

Primavera in musica con la filarmonica

Gli appuntamenti della filarmonica

Dal tradizionale appuntamento della GreenFondo al concerto sul colle etrusco, ecco gli appuntamenti primaverili della Filarmonica Puccini

POMARANCE — Con l’arrivo della bella stagione si intensificano gli impegni per la Filarmonica Puccini, storico corpo bandistico di Pomarance, e dell’Alta Val di Cecina, che si mantiene vivo da quasi 170 anni.

Si parte con l’appuntamento ormai tradizionale della GreenFondo Paolo Bettini, organizzata dall'associazione sportiva Velo Etruria, che si terrà a Pomarance il 10 aprile e per la quale la banda allieterà la partenza dei numerosissimi ciclisti con musiche popolari e con l’Inno di Mameli.

Si proseguirà poi con gli impegni istituzionali del 25 aprile, Festa della Liberazione, e del 1 maggio, Festa del Lavoro, ai quali la Filarmonica partecipa ogni anno suonando canti partigiani ed inni, con la consapevolezza di quanto sia importante trasmettere alle nuove generazioni, anche attraverso la musica, gli ideali ed i valori che animarono la lotta di Liberazione, e porre l’accento sulla tematica “lavoro”.

Per il mese di maggio un importante evento attende la Filarmonica Puccini di Pomarance nella città di Volterra insieme agli amici della Premiata Filarmonica Verdi di San Vincenzo, formazione presieduta dal pomarancino Eraldo Cipriani e composta da oltre 50 elementi.

Le due compagini stanno infatti preparando un concerto sul colle etrusco nella cornice del Teatro Persio Flacco. L’evento, organizzato in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e con il gestore del Teatro, si terrà sabato 7 maggio.

E’ previsto il patrocinio dei Comuni di Volterra e Pomarance e dell’Avis Alta Val di Cecina. Nell’intervallo sarà dato spazio ad una delegazione di ex lavoratori della Smith-Bits di Saline di Volterra.

Tutti eventi, quindi, nei quali le bande si presentano come istituzioni, tutt’altro che passate di moda, che, adeguatamente rinnovate in parte nel repertorio ed in parte nel modo di porsi al pubblico, risultano sempre in maniera ottimale divulgatrici di tradizioni e valori e, allo stesso tempo, in versioni più street band, fungono da attrattiva per le nuove generazioni.

Il primo appuntamento primaverile sarà, il 25 marzo, la processione del Venerdì Santo a Pomarance.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Attualità