QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 23 novembre 2017

Attualità venerdì 14 luglio 2017 ore 12:15

Università e Comune uniti nella ricerca energetica

​Firmata una convenzione tra l'Amministrazione e l'ateneo fiorentino per sperimentare l’integrazione tra energia solare e reti di teleriscaldamento

POMARANCE — L'obiettivo è sperimentare la possibile integrazione tra energia solare e reti di teleriscaldamento alimentate da centrali a biomasse. Firmata lo scorso 10 luglio, nel Comune di Pomarance, la convenzione per la ricerca energetica tra l’ente e l’Università degli Studi di Firenze vede tra i sottoscrittori il sindaco Loris Martignoni e il professor Maurizio De Lucia, ordinario presso il dipartimento di Ingegneria Industriale dell’ateneo fiorentino.

Prosegue dunque direttamente sul campo, e con possibili esiti pratici immediati, la ricerca già avviata dal dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università di Firenze, mirante alla valutazione delle prestazioni d’innovativi collettori a concentrazione.

La sede che ospiterà questa fase sperimentale - cioè il nuovo impianto ad energia solare - è la Ges, presso la quale saranno installati i collettori progettati dall’ateneo fiorentino. Scopo della ricerca è valutare la possibile integrazione di calore da fonte solare su reti di teleriscaldamento alimentate da centrali a biomasse, partendo dall’esempio di Micciano

“Sono convinto che sfruttare ogni opportunità d’innovazione sia indispensabile per l’ambiente e per i cittadini - commenta il sindaco di Pomarance Loris Martignoni – per questo ringrazio De Lucia e l’Università di Firenze per aver scelto il nostro territorio. Ci auguriamo che la sperimentazione dia i risultati attesi: integrare le biomasse con il solare può significare meno traffico, minor impatto ambientale, minori dispersioni in atmosfera e ottimizzazione dei costi, vantaggi di cui ci auguriamo di poter approfittare presto.”

Le modalità operative di collegamento con l’impianto sono in fase di definizione e verranno dettagliate a breve.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità