QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°30° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 21 luglio 2018

Attualità giovedì 25 settembre 2014 ore 19:50

Promozione turistica: nasce l'asse Pisa-Volterra

Gli strumenti a fiato in alabastro risuonano nell'Abbazia di San Zeno: dal crollo delle mura un'opportunità di crescita culturale per una progettualità condivisa



PISA — Intensa ed emozionante la giornata di ieri, 24 settembre, all’Abbazia di San Zeno a Pisa per il primo evento di LikeVolterraDays: immagini, suoni, momenti culturali, testimonianze e sapori con Volterra protagonista.
L’evento, promosso e organizzato da BSide Preojects e le Storie di City Grand Tour in collaborazione con vari partner, è stata un’occasione per parlare allo stesso tempo di bellezza e fragilità, del valore dei beni culturali e di quanto sia importante, ma anche difficile, curarli e valorizzarli.

Dopo le immagini del crollo delle mura, la tavola rotonda, alla quale hanno partecipato tra gli altri i sindaci Buselli e Filippeschi, è entrata nel vivo: ricordare quanto avvenuto e da lì partire per guardare al futuro, gettando le basi per un ponte culturale e progettuale tra Pisa e Volterra.
Tutti gli interventi del mondo istituzionale, culturale e turistico delle due città, hanno sottolineato l’importanza e la validità di un progetto condiviso Pisa-Volterra in un'ottica di valorizzazione e promozione congiunta del territorio. Tanti sono i punti in comune tra le due città, in ambito storico e culturale, ma anche le diversità sono state considerate ugualmente occasione di incontro perché su di esse si possono creare offerte integrate e complementari, proprio per uno sviluppo delle identità territoriali e delle loro specifiche vocazioni.

Molto apprezzato è stato il momento musicale: le flautiste dell’Orchestra dell’Università di Pisa hanno suonato gli strumenti d'alabastro, dimostrando le diverse sonorità espressive di questa pietra grazie a preziosi strumenti a fiato. La serata si è conclusa con un aperitivo a chilometro zero offerto dalla Filiera Corta del Volterrano.

Tanti gli spunti interessanti che sono emersi e con i quali i promotori del progetto, BSide Preojects e le Storie di City Grand Tour, cercheranno di impostare il ponte progettuale per le azioni future. Tuttavia, lo scambio tra le due città non termina con l’evento di ieri: l'appuntamento è per il 19 ottobre a Volterra che ospiterà i cittadini di Pisa e di tutta la provincia. Si svolgerà una visita guidata teatralizzata della città, tra artieri dell’alabastro e prodotti locali, al quale prenderanno parte anche gli Instagramers di Pisa con un vero e proprio Instameet. Per informazioni e per partecipare fare riferimento alla pagina Facebook LikeVolterraDays.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità