QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 15° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 23 novembre 2017

Attualità lunedì 17 luglio 2017 ore 14:00

Quando le cianche fanno male

Tra i diversi modi di dire volterrani, resta diffuso ancora oggi l’antica espressione che definisce le gambe difettose e doloranti

VOLTERRA — Provati dalle numerose salite che caratterizzano Volterra, gli affaticati abitanti si concedono un po’ di meritato relax. Tra le inevitabili conseguenze di scalinate e strade ripide, infatti, si manifestano puntuali i famigerati dolori muscolari che, molto spesso, vengono accompagnati dall’espressione gergale povere le mie cianchine”. Il modo di dire, che riprende l’allusione alle gambe zoppicanti, accompagna generalmente l’atto di sedersi.

Preluso da una mimica teatrale che coniuga sofferenza e beatitudine, il riposo degli arti inferiori sottolinea le difficoltà motorie di chi risiede in una città situata in alto. 

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità