QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19°30° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 25 agosto 2016

Attualità venerdì 12 febbraio 2016 ore 16:35

"Azioni eclatanti contro le fusioni forzate"

Sull'accorpamento delle Asl il sindaco di Volterra Marco Buselli rivendica l'autonomia della zona e annuncia possibili manifestazioni contro

VOLTERRA — Il processo di accorpamento delle Asl non piace al sindaco di Volterra Marco Buselli, che torna rivendicare la necessità di un confronto diretto con i territori, condannando decisioni arbitrarie. Buselli annuncia azioni eclatanti dopo l'incontro pubblico coi sindaci a Firenze: "È emerso, tra l'altro - spiega il sindaco - che la Regione ha "blindato" i confini delle Asl di area vasta  rendendo impossibili alternative al fatto di rimanere nell'area vasta Nord Ovest (che il Consiglio Comunale aveva invece bocciato) precludendo così la possibilità di trovare soluzioni alternative e comprimendo in maniera inaccettabile la libertà di autodeterminazione dei territori riguardo la propria collocazione".

"Il dibattito aperto sul territorio quindi subisce un duro colpo - prosegue il sindaco - dal momento che, nonostante la buona volontà, la libertà di azione viene a mancare. Il punto fermo, su cui abbiamo convenuto tutti, però rimane. In base a principi presenti anche nella legge appena approvata, chiediamo con forza il mantenimento dell'autonomia della nostra zona. Ho chiesto questo ad Anci ed in tutti i contesti istituzionali possibili. Se qualcuno poi alla fine ci accorpasse, contro la volontà del territorio, a Cecina o Pontedera, non esiterei a promuovere iniziative eclatanti".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità