QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 22°31° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 24 luglio 2016

Lavoro domenica 06 marzo 2016 ore 15:01

Futuro in cooperativa per gli ex della Smith?

Una protesta (foto d'archivio)

La possibilità ventilata da Braccini aprirebbe uno spiraglio per i settanta lavoratori. Dipenderà dagli investimenti di Enel in Valdicecina

VOLTERRA — Il colosso dell'energia potrebbe salvare i settanta lavoratori tagliati dalla Smith. Per adesso il condizionale è d'obbligo ma l'ipotesi è stata ventilata dal leader regionale della Fiom Cgil Massimo Braccini che venerdì ha incontrato i lavoratori.

Braccini ha detto che dovranno essere battute tutte le possibilità alla ricerca di occupazione per i settanta epurati. Enel investe in Valdicecina circa 15 milioni di euro l'anno, dando lavoro a 300 addetti. Se l'azienda che produce energia decidesse di investire 30 o 40 milioni, come auspicato dal sindaco pomarancino Martignoni, i lavoratori della Smith potrebbero scrivere la parola fine sull'epilogo della vicenda Smith. I settanta volterebbero pagina presentandosi a Enel come cooperativa unica.

L'auspicio di un aumento degli investimenti di Enel nella Geotermia potrebbe concretizzarsi già da domani con la firma di un protocollo tra l'azienda e la Regione. Il documento verrà firmato alle 11,30 in sala stampa di Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze tra l'assessore regionale all'ambiente e all'energia Federica Fratoni e l'amministratore delegato di Enel Green Power Francesco Venturini.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca