QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 15°22° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 30 maggio 2016

Attualità mercoledì 30 marzo 2016 ore 17:30

Anfiteatro, lanciata la raccolta fondi collettiva

Anfiteatro

La giunta Buselli ha deciso di creare una piattaforma crowdfunding per sostenere gli scavi che riporteranno alla luce l'importante ritrovamento

VOLTERRA — Tradotto sarebbe un finanziamento collettivo. In gergo tecnico è conosciuto come crowdfunding ed è ciò che la giunta del sindaco Marco Buselli, attraverso una delibera, ha deciso lanciare per reperire risorse destinate agli scavi che riporteranno alla luce l'anfiteatro romano.

L'idea della raccolta fondi collettiva per tutelare e valorizzare l'antica struttura rinvenuta lo scorso luglio nel corso di opere di ripristino e bonifica di corsi d’acqua secondari nei pressi di Porta Diana, era stata già avanzata in agosto dal primo cittadino.

"Crediamo molto in questa operazione - ha dichiarato Buselli -, che, dopo i primi scavi, finanziati grazie al contributo di Cassa di Risparmio di Volterra e Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e agli studi offerti da aziende private, dal Comune di Volterra e dall'Università di Stoccolma, dovrà permettere di raccogliere finalmente cifre importanti. In accordo con la Soprintendenza e assieme agli assessorati della cultura e all'innovazione tecnologica, lanceremo, a seguito dell'affidamento dell'incarico ad una ditta specializzata, una piattaforma in grado di recuperare risorse necessarie, per poter riportare alla luce una parte importante di quella che è stata definita una tra le cinque scoperte potenzialmente più interessanti al mondo per l'anno 2016. Inizia quindi la fase due. Spero poi che anche la Regione ed il Ministero facciano la propria parte, ma intanto noi partiamo». Il Comune di Volterra ha infatti stanziato 27500 euro per l’operazione".

L’obiettivo, si legge nella delibera, è quello "di mettere in campo ipotesi e strategie volte a riportare alla luce l’importante ritrovamento archeologico, mediante un progetto di comunicazione cross mediale volto a comunicare il ritrovamento del sito archeologico e la sua evoluzione; creare una community intorno ai temi del ritrovamento e attivare l’attenzione della collettività, di investitori e finanziatori; attivare una campagna di fund raising emozionale volta a raccogliere favori e contributi da parte della società civile a livello internazionale; al fine di avviare un processo di raccolta fondi in considerazione degli sviluppi e delle dinamiche dal punto di vista culturale e turistico che potrebbero aprirsi".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità