QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 7° 
Domani -1°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 06 dicembre 2016

Attualità mercoledì 02 marzo 2016 ore 12:22

Torna la sfida a colpi di bandiera

13esima edizione per il torneo Indoor

I gruppi di sbandieratori che arriveranno a Volterra saranno undici, provenienti da quattro regioni. Il Torneo Indoor è alla tredicesima edizione

VOLTERRA — Ricomincia l’attività agonistica della Federazione Italiana Sbandieratori con il Torneo Indoor che giunge quest’anno alla tredicesima edizione. Il tour che porterà le migliori compagini di sbandieratori a sfidarsi lungo la penisola fino a dicembre parte proprio dal colle etrusco.

Grande attesa per i gruppi partecipanti che hanno modo di sperimentare nuovi giochi e nuove figurazioni studiate e provate durante l’inverno e che saranno i cavalli di battaglia per la stagione agonistica 2016.

Quest’anno debutterà anche il nuovo regolamento per le singole specialità con importanti novità, specie nei giochi di squadra e nei musici. Come sempre, visto il carattere indoor della manifestazione, sarà la palestra di San Felice ad accogliere i gruppi che sfideranno i ragazzi nelle tre specialità valutate dalla giuria federale: il singolo, la coppia e la piccola squadra.

Per questa tredicesima edizione i gruppi che arriveranno a Volterra saranno undici, provenienti da quattro diverse regioni: a farla da padrona sarà come sempre l’Emilia Romagna che schiererà ben 6 gruppi e tutti militanti in A1, la massima divisione (ben 4 Rioni di Faenza (RA) Nero, Verde, Giallo, Durbecco (ex Rione Bianco) oltre al Rione Dezima di Copparo (FE) e alla Contrada San Luca di Ferrara, uno dal Lazio (gli Alfieri del Cardinal Borghese di Artena (Roma) posizionati in seconda categoria, uno dalle Marche (Sestiere di Porta Maggiore di Ascoli Piceno militante in A1), tre gruppi sono invece toscani, il Palio dei Micci di Querceta (LU), stabili in A1, Gli Sbandieratori di San Quirico d’Orcia (SI), militanti in terza categoria e i padroni di casa di Volterra stabili anch’essi in prima categoria

Per quanto riguarda la specialità del singolo tradizionale saranno i faentini a rubare le scene insieme al Borgo San Luca di Ferrara, mentre per i volterrani ci saranno Alessandro Pucci ed il massetano Fabio Ciampelli, l’astro nascente, iscritto nelle file biancorosse. Anche nella gara di coppia, i favori del pronostico vanno ai faentini e ai ferraresi. Dita incrociate per la coppia volterrana Silvestri-Dell’Aiuto, molto giovane ma per questo imprevedibile.

Per la piccola squadra, saranno cinque quelle squadre in gara, che si presenta particolarmente agguerrita. I padroni di casa dovranno cercare di avere la meglio sui faentini del Rione Nero e sui ferraresi del Borgo San Luca.

L’appuntamento è quindi per sabato 5 marzo dalle ore 15 nella Palestra di San Felice, per uno spettacolo che, dal calibro degli atleti presenti, si preannuncia interessante.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica