QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 9° 
Domani -3°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 18 dicembre 2017

Cultura domenica 13 agosto 2017 ore 06:30

La Toscana terra di campanili già in epoca etrusca

Fin dall’antichità, fazioni ben radicate e realtà autonome e indipendenti dividono il territorio della regione dell’Italia centrale

VOLTERRA — Terra di fazioni e di campanili, la Toscana, più di altre regioni italiane, è composta da realtà che guardano con sospetto a forme di cooperazione e di alleanza con i territori vicini. Atteggiamento che coinvolge, in modo trasversale, attività e settori diversi e che affonda le proprie radici nel passato.

Le città toscane, infatti, vantano una storia di indipendenza e di antichi splendori che ha permesso loro di mantenere un’autonomia e un prestigio culturale ed economico inalterati nel corso dei secoli, nonostante i tentativi di egemonia da parte di Firenze. Durante il Rinascimento, questo sentimento individualistico raggiunse la sua massima espressione nell’arte, nella letteratura e nel pensiero filosofico.

Ma le sue origini sono ancora più lontane nel tempo. In epoca etrusca, infatti, l’Etruria era composta da una lega di dodici lucumonie ciascuna delle quali era autosufficiente e costituiva una vera e propria città-stato con caratteristiche e sistemi legislativi diversi ma integrati.

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Politica