QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°28° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 26 maggio 2018

Attualità lunedì 12 febbraio 2018 ore 12:20

Stipendi Auxilium Vitae, le richieste del Pd

Secondo i democratici è necessaria un'azione correttiva: "Serve massima reciproca disponibilità al dialogo"



VOLTERRA — "Non è creando conflitti e contenziosi tra istituzioni ed enti del sistema pubblico che si risolvono i problemi, ne tanto meno sono sufficienti proclami, denunce o diffide. È al contrario offrendo la massima reciproca disponibilità al dialogo ed a creare e sviluppare sinergie ed accordi di rete, che si tutelano i lavoratori e che si possono creare sui territori opportunità di sviluppo". Sono le parole del Pd di Volterra in merito alla vicenda dello slittamento del pagamento degli stipendi da parte della società Auxilium Vitae.

Per i democratici, al di là della rapida soluzione del problema, la vicenda "è un preoccupante campanello di allarme di una situazione che necessita di una stabile definizione".

E spiegano: "Due sono gli aspetti principali che vanno sottolineati in questa vicenda per i quali siamo a richiedere una azione correttiva: da parte di Auxilium Vitae, ci sembra sia mancata la dovuta informazione preventiva al personale, alle parti sociali ed al sindaco. Comprendiamo lo sforzo di tentare fino all’ultimo di pagare gli stipendi, ma crediamo che un dialogo aperto e franco tra direzione e dipendenti, sia alla base del buon funzionamento di ogni società. Alla Asl chiediamo di non considerare Auxilium Vitae alla stregua di un normale fornitore di servizi, ma di garantire costanti flussi di cassa nella misura adeguata a garantire i lavoratori, tenendo presente la quota di maggioranza che Asl detiene nella società, ed il conseguente dovere morale di non creare disparità tra i dipendenti di Asl e di Auxilium Vitae".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità