QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 18°21° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 16 luglio 2018

Attualità martedì 26 giugno 2018 ore 15:45

Trasporto pubblico, nuova linea festiva

Sarà reinserita la corsa per il mese di agosto, tre volte a settimana, per collegare Villamagna a Volterra, corsa che finora era stata sospesa



VOLTERRA — Novità in arrivo per il trasporto pubblico urbano a Volterra. Dall’1 luglio sarà istituita una nuova corsa mattutina festiva che permetterà alle periferie di raggiungere il centro e l’ospedale (dalle 10.30 alle 13.00, attivo anche nei giorni 6 gennaio, Pasquetta, 25 aprile, 2 giugno, 1 novembre, 8 e 26 dicembre, mentre non si svolgerà a Capodanno, Natale, Pasqua, 1 maggio, 15 agosto). Contemporaneamente sarà reinserita la corsa per il mese di agosto, tre volte a settimana, per collegare Villamagna a Volterra, corsa che finora era stata sospesa.

"Ringrazio il consigliere con delega al Trasporto Pubblico Locale Erika Pescucci – dichiara il sindaco Marco Buselli - , che sta continuando a ridisegnare con attenzione, assieme a CTT, la rete dei trasporti. Si tratta di un settore strategico che può ulteriormente avvicinare la popolazione dei territori limitrofi ai servizi che la città di Volterra offre, dall'Ospedale alle scuole di ogni ordine e grado, agli Uffici pubblici, nonchè permettere di garantire servizi anche nelle zone più fragili e periferiche".

L’attuale corsa (BE501), da Volterra a Villamagna e viceversa, percorre un tragitto molto più lungo per coprire la zona di Malarampa, la quale dopo opportuna verifica, è risultata essere priva di utenza nel periodo di chiusura scolastica. Dopo attenta verifica anche da parte dell’attuale gestore del trasporto pubblico locale, CTT Nord, è emerso un risparmio di 2200 km all’anno, da poter reinvestire su altre esigenze come appunto la corsa nel periodo di agosto e quella del trasporto urbano, fondamentale per la cittadinanza. Dall’ 1 luglio quindi la corsa Volterra-Villamagna cesserà di percorrere Malarampa fino all’incirca a metà settembre, data di inizio del nuovo anno scolastico.

"Da un po’ di tempo stavamo pensando all’introduzione di una corsa per la mattina della domenica – spiega il consigliere delegato al tpl Erika Pescucci - , attualmente non presente, per permettere ai cittadini delle periferie, sia di raggiungere il centro città ma anche l’ospedale nella tarda mattinata, così da venire incontro anche a tutte quelle persone bisognose di assistere i propri cari nell’ora di pranzo. Come è noto qualsiasi corsa aggiuntiva ha bisogno di copertura economica e una corsa ex novo comporta l’impiego di cospicue risorse. Con questa “revisione” invece, siamo riusciti ad ottimizzare il servizio senza produrre tagli di alcun tipo, anzi reinvestendo laddove si presentavano lacune. Sono molto soddisfatta, il trasporto pubblico richiede un’attenta verifica dei tragitti e delle tratte che attraversano il territorio e che con il tempo debbono essere riviste per venire incontro alle esigenze dei cittadini laddove si creano e si modificano i bisogni degli stessi. In un tempo in cui si parla costantemente di tagliare servizi e risorse, specie nei territori più fragili e marginali, abbiamo dimostrato che si può anche ottimizzare e creare nuove realtà. Dal primo luglio quindi avremo una nuova corsa del trasporto pubblico urbano per le esigenze dei cittadini volterrani, e sarà reinserita la corsa Volterra - Villamagna per le settimane centrali di Agosto, tre volte a settimana. Inoltre, sarà riattivato il servizio per gli operai che hanno bisogno di raggiungere lo stabilimento Piaggio nel turno serale e che erano costretti ad usare i mezzi propri per andare a lavorare (corse n. 5439, ore 20,30 e 5434, ore 22,05 della linea BE500.Credo che il Trasporto Pubblico Locale sia nato per questo, per dare un servizio, specialmente quando si tratta di pendolari che debbono recarsi a lavoro e poi tornare a casa in tutta sicurezza. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per raggiungere questi obiettivi, a partire dal funzionario degli ufficio comunale preposto, ma anche l’azienda CTT Nord, sempre collaborativa nel trovare le migliori soluzioni di concerto agli Enti locali" conclude Pescucci.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità