QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°20° 
Domani 10°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 24 maggio 2016

Attualità lunedì 25 gennaio 2016 ore 17:46

Un anno di successi per la Fisar

E per il 2016, una serie di iniziative all’interno del Persio Flacco: prima dello spettacolo, degustazione di vini e prodotti della filiera corta

VOLTERRA — Il 2015 è stato un anno importante per la delegazione storica di Volterra. Dopo alcuni anni è iniziato ad aprile un nuovo corso per sommelier che ha visto l’adesione di ben 31 partecipanti, e che concluderà il ciclo dei tre livelli nel giugno di questo anno.

Le attività compiute dalla squadra dei sommelier diretta da Renzo Bartolini sono state molteplici: al servizio effettuato alla cena di Gala insieme alla delegazione di Pontedera in occasione del Festival Internazionale della Fondazione Bocelli; alla partecipazione alla presentazione della Guida dell’Espresso a Firenze,alla organizzazione di eventi all’interno della 12ma rassegna del tartufo Bianco meglio conosciuta come “Volterra Gusto”.

"Oltre al banco di assaggio dei vini di Volterra e della Val di Cecina durante la manifestazione - spiega il presidente-delegato, avvocato Flavio Nuti - i nostri sommelier hanno allestito la degustazione dei vini dell’Associazione Grandi Cru della Costa Toscana, all’interno della sala del Palazzo dei Priori dove è avvenuta la presentazione del Libro di Oliviero Toscani, realizzato in collaborazione con il giornalista di Repubblica Merlo e con il Professore di Storia dell’arte Settis, che racconta attraverso immagini il percorso di piccoli produttori artigiani del vino tra i quali anche il marchese Incisa e il suo leggendario Sassicaia. Ovviamente il premio Jarro, che l'anno passato è andato al direttore e giornalista Roberto Rabachino, è stato consegnato ad Oliviero Toscani per il suo impegno attraverso l’arte fotografica nella divulgazione della cultura enogastronomica e delle tipicità del nostro territorio". 

Da non dimenticare "anche la tradizionale degustazione del sigaro toscano con i passiti e distillati organizzata nel locale nostro associato Volaterra - sottolinea -. Per finire ricordiamo tre iniziative importanti di fine anno e inizio 2016: il banco d’assaggio da noi ideato all’interno del Teatro persio Flacco con il quale prima dello spettacolo si degustano vini e prodotti della Filiera corta che abbiamo chiamato degusta il Teatro; la cena di beneficienza in favore dell’Ass. Mondo Nuovo per i diversamente abili insieme all’Istituto Alberghiero di Volterra, cui abbiamo offerto anche i nostri vini e fatto una lezione sul servizio; e infine la prima delle cene Galeotte al Carcere di Volterra (www.cenegaleotte.it), giunta alla X edizione con lo Chef stellato Silvia Baracchi del Ristorante il Falconiere di Cortona".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Politica