QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 24 ottobre 2017

Attualità mercoledì 11 ottobre 2017 ore 16:30

Un grande murale dedicato all'alabastraio

Terminata l'opera di Nico Lopez Bruchi della Edf Crew in omaggio ad Aulo Grandoli. Inaugurazione in occasione di San Luca il 20 ottobre

VOLTERRA — E' terminata la realizzazione de La pietra degli dei, opera murale di Nico Lopez Bruchi, a cura di Enrica Conte, accolta con grande entusiasmo e partecipazione dalla popolazione di Borgo San Giusto a Volterra. Su una parete cieca di un edificio che si affaccia su piazzale XXV aprile è arrivata la quarta tappa di Tuscany’s Urban Colors Correction, progetto cofinanziato dalla Regione Toscana che coinvolge oltre Volterra anche i Comuni di Pontedera, Firenze, Capannori e Chianciano Terme. Questi Comuni hanno creato una “Rete delle città colorate” promuovendo la realizzazione di interventi di riqualificazione urbana, in contesti popolari e in spazi pubblici degradati, attraverso la spray art.

Il murale di Lopez, un componente della crew toscana Elektro Domestik Force, è il primo realizzato nella sua città natale, ed un omaggio all’alabastro e agli artigiani che con la loro arte hanno contribuito a fare la storia della città e alla valorizzazione del proprio patrimonio culturale. Il soggetto dell’opera è Aulo Grandoli, detto“Il Pupo, uno dei rappresentanti più originali della tradizione artigiana volterrana, colto nell’atto della creazione di un ancora di alabastro. "Con molto piacere presento questo intervento, fatto nella mia città natale - ha spiegato Nico Lopez Bruchi - un luogo molto importante per me. Un luogo, un ancora, un peso, che porto sempre con me, che uso per riposare, per fermarmi e riflettere, come salvezza, quando le tempeste mi assalgono. Ecco cosa è per me Volterra, il paese che odio e amo.

L’inaugurazione dell'opera è prevista per venerdì 20 ottobre alle 15 in occasione della celebrazione del San Luca degli Alabastrai, manifestazione giunta ormai alla sua settima edizione, con la direzione artistica del Collettivo Distillerie, un’occasione per conoscere le storie e il saper fare dei lavoratori dell’alabastro e che comprenderà diverse iniziative tra musica, arte, incontri, mostre, letteratura, cucina e fotografia.

La pietra degli dei è stata realizzata con il patrocinio ed il contributo del Comune di Volterra, e grazie al sostegno di Collettivo Distillerie, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, ISOLVER Spa e KNAUF

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità