QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°20° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 22 giugno 2018

Attualità venerdì 04 dicembre 2015 ore 11:10

Dagli abiti delle dive al Natale secondo De Lellis

Stefano De Lellis

Continuano i riconoscimenti nel mondo della moda per il giovane designer che porta la sua creatività nelle decorazioni natalizie del paese



POMARANCE — “Vorrei che fosse un Natale per tutti, anche nelle decorazioni, perchè questa è e deve essere una festa universale”. Senza svelare troppo, lo presenta così il 'suo' Natale Stefano De Lellis, designer nel mondo della moda, originario di Pomarance che quest'anno è stato chiamato a curare l'allestimento degli addobbi natalizi nel paese. Fra stelle sul tappeto, installazioni luminose e grandi pacchi regalo.

Stefano, 29 anni e che da alcuni anni ha un marchio tutto suo e si sta affermando sempre di più nel mondo della moda, ha recentemente vestito Barbara D'Urso che per due domeniche consecutive nel salotto del programma televisivo Mediaset Domenica 5 ha indossato i suoi abiti. Perfettamente riconoscibile la firma del giovane designer pisano: inconfondibili, infatti, le decorazioni sugli abiti della D'Urso che ormai caratterizzano le sue linee.

Suo anche l'abito che indossa Laura Pausini, con la quale De Lellis ha collaborato già alcuni mesi fa, sulla copertina del suo calendario 2016 di prossima uscita. De Lellis ha vestito nuovamente anche Simona Ventura, già sua affezionata 'cliente' che ha scelto uno dei suoi abiti per la campagna pubblicitaria di una nota marca di scarpe di cui 'Super Simo' è testimonial.

Anche le Donatella, le gemelle cantanti che hanno vinto la scorsa edizione de L'isola dei Famosi, hanno indossato abiti di De Lellis per un servizio uscito sulla rivista Playboy.

E un abito di Stefano sarà anche alla prima del Teatro La Scala a Milano: una cliente, di cui il designer preferisce non svelare il nome, gli ha commissionato un abito per il grande evento mondano del 7 dicembre.

Tuttavia, al di là di tutti gli apprezzamenti che arrivano dalle nuove prestigiose clienti, il riconoscimento più importante che ha avuto De Lellis negli ultimi tempi arriva forse da una prestigiosa 'addetta ai lavori' nel campo della moda. ‎E' Luisa Corvarola Sarti che ha lavorato per molti anni al fianco di un nome come Gianfranco Ferré, curando gli abiti ad esempio di Elizabeth Taylor, e che ha molto apprezzato i lavori e l'estro del 29enne designer.

E mentre le modelle posano con i suoi abiti per Cosmopolitan e le dive lo cercano per avere un suo capo d'abbigliamento, Stefano nei prossimi giorni tornerà da Milano, dove sta lavorando alla collezione invernale per il 2017, per arrivare a Pomarance e lavorare agli addobbi di Natale per il suo paese.

“Sono molto contento di ripetere l'esperienza di questa estate e ringrazio l'amministrazione e tutto il Comune – ci dice il designer – le linee per le decorazioni saranno molto simili all'allestimento scelto per la Rocca Sillana, quindi il bianco e i giochi di luce”.
Semplicità ed essenzialità, ma anche creatività, innovazione e novità. Con l'uso di materiali particolari come i grandi depositi dell'acqua dell'industria chimica che utilizzerà De Lellis, ma anche l'intenzione di mandare un messaggio. “Cercherò di ottimizzare al massimo le risorse che ci sono per fare un allestimento che sarà una sorta di rivisitazione, non saranno certo le solite luci natalizie – aggiunge De Lellis – per me il Natale è sì tradizione, ma deve essere una festa aperta a tutti. Quindi sarà qualcosa di semplice e soprattutto senza discriminazioni". Un segnale di apertura che il giovane artista vuole portare a Pomarance. "Ho scelto installazioni che tutti possano apprezzare e nelle quali riconoscersi, senza simboli particolari - aggiunge - perché questo è il vero spirito del Natale: bisogna essere aperti e accoglienti verso tutti”.

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Attualità