QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10°22° 
Domani 10°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 25 settembre 2016

Attualità domenica 28 febbraio 2016 ore 13:11

Il Comune più veloce del web

Il Comune di Martignoni sperimenterà la banda ultralarga. E' stato scelto dalla Regione insieme ad altri dieci enti sperimentatori

POMARANCE — La ragione della scelta di  Pomarance è che non rientra in aree giudicate interessanti per gli operatori privati: "E' il primo passo operativo per lo sviluppo della banda ultra larga in Toscana" ha detto l'assessore regionale ai sistemi informativi Vittorio Bugli nell'incontro a Palazzo Strozzi Sacrati, tra la Reqione, il Ministero dello Sviluppo Economico e Infratel spa, societá in house del Mise e i rappresentanti degli comuni interessati.

"I cantieri potranno partire già dopo 45 giorni dalla firma delle convenzioni che consentiranno di accelerare i tempi e abbassare i costi" ha spiegato Alessio Beltrame, capo della segreteria politica del sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonello Giacomelli che ha la delega alle telecomunicazioni.

"Gli undici comuni – ha detto ancora Bugli all'incontro cui ha partecipato anche l'assessore alle attività produttive e al turismo Stefano Ciuoffo, la direzione dell'agricoltura che fa capo a l'assessore Marco Remaschi e l'Anci - saranno degli apripista rispetto a un intervento che riguarderà tutta la Toscana: di qui al 2020 contiamo di coprire con questa infrastruttura tutta la regione. Ma questo è un esempio di come siamo impegnati per arrivare in anticipo rispetto al termine previsto, in Italia saremo una delle prime regioni a cogliere questo obiettivo."

Oltre a Pomarance gli altri Comuni sono: Santa Croce sull'Arno e Bientina in provincia di Pisa, Roccastrada, Capalbio e Castel del Piano in provincia di Grosseto, Altopascio e Porcari in provincia di Lucca e ancora Cerreto Guidi (Firenze), Campo nell'Elba (Livorno), San Marcello Pistoiese (Pistoia).

Ai rappresentanti di questi undici comuni è stata subito sottoposta una convenzione da stipulare con Regione, Ministero e con Infratel per poter avviare l'iter che in tempi brevissimi condurrà alla realizzazione degli interventi. In questi anni un problema che ha rallentato e aumentato i costi dei lavori è stato rappresentato dai tempi biblici di rilascio dei permessi sul territorio, da comportamenti e decisioni non uniformi e spesso senza senso.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità