comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°23° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
3 giugno, le regole per spostarsi tra le Regioni

Sport sabato 25 ottobre 2014 ore 15:44

Aperte le iscrizioni al primo Rally Day

Il Rally Ronde, in programma per il 22 e 23 novembre, cambia pelle andando a proporre due prove speciali, di cui una inedita



POMARANCE — Sarà una delle novità più importanti della stagione rallistica toscana, la Ronde di Pomarance è diventato un Rally Day: un cambio radicale del format di gara annunciato già dallo scorso luglio, che prevederà la disputa di due prove speciali distinte da correre per tre volte.
Sono aperte, fino al 15 novembre, le iscrizioni alla gara in programma per il 22 e 23 novembre, organizzata da PromoGip, con la collaborazione di Jolly Racing Team. La manifestazione si chiamerà perciò 1° RALLY DAY DI POMARANCE, dovendo riprendere la numerazione in quanto ha cambiato tipologia di svolgimento, ciò secondo la regola Federale vigente. 
IL PERCORSO. La scelta operata dall’organizzazione è stata indotta dal fatto che parte della strada utilizzata per la prova speciale “Valle della Trossa” si è resa impraticabile a causa di una frana. Non potendo quindi, a livello logistico, riproporre una Ronde si è optato per la scelta della nuova formula che non mancherà di certo avere i suoi estimatori, un format peraltro che guarda al contenimento dei costi generali
La prima parte, circa sette chilometri, della prova “Valle della Trossa” saranno comunque utilizzati per disegnare una delle due prove previste mentre l’altra, di circa sei chilometri, è una “piesse” inedita a Montecatini Valdicecina (Km. 5,530), un nastro asfaltato esaltante, veloce nella parte iniziale con strada larga, fondo perfetto e ampi tornanti, con inserita una spettacolare inversione nel paese. 
LE NOVITA'. Con questa nuova prova speciale si è avviata anche una fruttuosa collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Montecatini Valdicecina, la quale va ad unirsi a quella di Pomarance, come partner esclusivo dell’Organizzazione, rafforzando così l’idea dell’evento come importante veicolo di immagine per il territorio, oltre che che favorevole all’incoming turistico in un periodo destagionalizzato.
Cambia dunque il disegno della gara ma non la logistica del quartier generale, che sarà nuovamente ubicato presso l’Hotel “La Burraia” di Pomarance, così come non verrà modificata la location per i riordinamenti ed il Parco di Assistenza, previsti ancora nella zona artigianale di Pomarance.

La gara assegnerà il Trofeo Giovanni Doni, in memoria del pilota pisano scomparso prematuramente nel 1995, al vincitore del Gruppo N ed il Memorial Francesco Parenti al primo conduttore meglio classificato under 30 licenziato A.C.Pisa.

L’edizione 2013 della gara, che ebbe l’importante riconoscimento di essere finale unica del Challenge Italia Ronde Asfalto, venne vinta dalla Citroen Xsara WRC dei sardi Diomedi-Turati (nella foto).



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità