Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Lavoro giovedì 26 gennaio 2023 ore 09:22

Oltre 3800 nuove assunzioni nelle aziende pisane

A tirare le somme sull'andamento della domanda nel mese di Gennaio è la Camera di Commercio: "Numeri che mostrano segnali incoraggianti"



PISA — Cresce la domanda di lavoro nelle province di Pisa, Lucca e Massa-Carrara dove a Gennaio le imprese hanno cercato 8.210 nuovi addetti. Dati che portano a  21mila le assunzioni previste per il trimestre gennaio-marzo 2023. 

A tirare le somme è la Camera di Commercio della Toscana nord ovest, che in una nota parla di "Numeri che mostrano segnali incoraggianti ed in alcuni casi in controtendenza rispetto all’andamento nazionale e regionale anche se rimangono le difficoltà delle imprese a trovare i lavoratori necessari in tutte e tre le province".

Il bilancio emerge dall'indagine realizzata da Unioncamere in collaborazione con Anpal su un campione di quasi 2.300 imprese delle tre province. I dati sono stati elaborati dalla Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest e dall’Istituto Studi e Ricerche.

Per quanto riguarda la provincia di Pisa, nel mese di Gennaio sono state previste 3.840 assunzioni. "Un valore in forte aumento - sottolinea la Camera di Commercio-  sia rispetto alle 2.000 unità richieste nel mese di dicembre, sia nel raffronto con gennaio 2022, in questo caso ben 680 unità in più (+22%). Un dato mensile molto soddisfacente e che mostra una dinamica pisana positiva, una ripresa delle richieste di lavoratori dal mondo imprenditoriale che trova conferma anche nel dato trimestrale gennaio-marzo 2023. Uno scenario incoraggiante che si attesta nei primi tre mesi dell’anno sulle 9.030 assunzioni, in aumento di 1.420 unità (+58%) rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. In lieve aumento, rispetto al mese precedente, anche la quota di imprese (13% del totale) che prevedono assunzioni. Nel mese di gennaio si osserva, in linea con la ripresa dei fabbisogni lavorativi, anche una interessante diminuzione del gap tra domanda-offerta di lavoro con un valore delle offerte difficili da coprire che si ferma al 44% del totale, in calo di 8 punti rispetto al mese di dicembre 2022. Nel dettaglio, le difficoltà di reperimento sono attribuibili per il 28% alla mancanza di candidati, per il 12,5% alla preparazione inadeguata degli stessi, ed infine nei casi rimanenti per altri motivi".

“La ricerca di profili professionali corrispondenti alle esigenze delle imprese è aspetto che diventa sempre più di rilievo – ha dichiarato Valter Tamburini, Presidente della Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest - che comporta anche conseguenti criticità per le imprese che non riescono a ricoprire la domanda di lavoro per poter fare fronte alle richieste del mercato. Il sistema camerale cerca di colmare questo divario con progetti, come Excelsiorienta, per aiutare studenti a scegliere un futuro professionale in linea con i propri talenti e proprie passioni, tenendo presente contemporaneamente le opportunità del mondo del lavoro, in modo da poter fare la scelta giusta nel momento della scelta dell’indirizzo di studio.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminati i lavori di ristrutturazione, l'ufficio postale riapre i battenti. Santi: " Fondamentale e importante servizio per la comunità"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità