Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:VOLTERRA13°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Cronaca sabato 27 marzo 2021 ore 18:00

Annunciata una stretta sui controlli anti-Covid

Il prefetto Giuseppe Castaldo: "Massima attenzione ai controlli anticovid nella settimana di Pasqua". Coinvolte tutte le forze dell'ordine



PISA — Il Prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo, ha riunito stamane il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, per la rimodulazione dell’attività di controllo anticovid in conseguenza dell’applicazione in Toscana, a partire da lunedì 29 Marzo, delle misure previste per la zona rossa. Presenti alla riunione il presidente della Provincia, Massimiliano Angori, l’assessore alla Sicurezza cittadina del Comune di Pisa, Giovanna Bonanno, e i vertici provinciali delle Forze di Polizia. Nella riunione è stato deciso di "rafforzare il dispositivo dei servizi" durante il prossimo periodo pasquale.

"Il Prefetto - hanno fatto sapere dal palazzo del governo - ha disposto diffusi e dinamici controlli interforze, specie su strada, da parte delle Forze dell’ordine, per garantire l’osservanza delle nuove prescrizioni. Un focus particolare ha riguardato gli snodi delle principali via di comunicazione e le aree dei centri cittadini. Ad un tavolo tecnico affidato al Questore di Pisa, Gaetano Bonaccorso, il compito di individuare le modalità di effettuazione dei servizi e la pianificazione di impiego delle risorse disponibili, con il concorso delle Polizie locali".

“L’attenzione alle azioni di carattere preventivo deve essere massima - ha spiegato Castaldo -. Monitoreremo attentamente sia gli spostamenti delle persone fisiche che i settori esclusi dalla prosecuzione delle attività, come pure il rispetto delle misure di distanziamento e l’uso dei dispositivi di protezione. Mantenere saldo l’impegno collettivo e il senso di responsabilità manifestato dalla cittadinanza è fondamentale per contrastare la diffusione del virus Covid 19, proprio nel momento in cui si sviluppa la campagna vaccinale. Ringrazio tutti gli operatori delle Forze dell’ordine impegnati, con equilibrio e professionalità, nei controlli ormai da più di un anno”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è sviluppato nel tardo pomeriggio interessando incolto e bosco. Sul posto gli elicotteri assieme a squadre a terra per spegnere il rogo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità