Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:17 METEO:VOLTERRA6°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Attualità martedì 05 gennaio 2021 ore 18:45

Volontari dalla Valdicecina nella Toscana innevata

Sono partiti insieme alla colonna mobile regionale di Anpas Toscana. Il lavoro consiste nel liberare le vie di comunicazione e renderle percorribili



ABETONE CUTIGLIANO — La Pubblica assistenza dell'alta Valdicecina è attivata da ieri sera con la colonna mobile regionale di Anpas Toscana assieme ad altre sezioni regionali per l'emergenza neve che interessa il nord della regione

Per supplire alle esigenze del territorio sono stati impiegati mezzi per lo sgombero della neve, fuoristrada e volontari specializzati nell'uso della motosega per la rimozione di alberi o rami pericolanti. 

La priorità negli interventi, hanno spiegato dalla Pubblica assistenza, è liberare le vie di comunicazione dalle piante cadute e dalla neve caduta abbondante e che tuttora imperversa sulla zona. I volontari della Valdicecina hanno sottolineato che non si registrano situazioni di pericolo o feriti.

Intanto in Valdicecina è in arrivo una giornata di Befana con altra pioggia, mentre la neve potrebbe arrivare nei prossimi giorni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera e nel comprensorio del Cuoio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità