Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA15°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Politica sabato 03 maggio 2014 ore 12:15

Garfagnini: "è in corso un assalto alle tasche del cittadino"

Sinistra Democratica Pomarance se la prende con l'amministrazione attuale e denuncia "una situazione insostenibile relativamente all'aumento continuo ed indisturbato su ogni bolletta"



POMARANCE — "Abbiamo denunciato in precedenza  il taglio del contributo statale sui teleriscaldamenti, una scelta assurda che, se non bloccata, porterà ad un aumento della bolletta di circa il 5% e che sarà retroattiva da gennaio di quest’anno". Così Marco Garfagnini candidato sindaco della lista Sinistra Democratica Pomarance interviene in merito al provvedimento governativo che riduce gli incentivi per la geotermia e accusa: "come mai i Comuni di Pomarance e Castelnuovo non hanno sostenuto l’iniziativa dei Senatori del Partito Democratico cercando di accelerare il percorso dell’interrogazione parlamentare?"
Inoltre, il gruppo di centro sinistra sostiene che l'attuale amministrazione ha commesso un errore sulla Tares "andando a creare una stangata assurda per i nostri concittadini senza aver valutato e compensato gli enormi disagi".
Garfagnini non si ferma e parla degli aumenti sulla bolletta dell'acqua: "senza nessuna comunicazione ai cittadini da parte dell’Amministrazione, veniamo a sapere che nelle prossime bollette di ASA sarà presente un aumento del 6,5%. "E’ inaccettabile - spiega il centro sinistra - che, dopo un referendum che ha ribadito la necessità della pubblicizzazione della risorsa idrica e bloccato l’aumento previsto del 7% sulle bollette, ci ritroviamo a tre anni di distanza con un aumento 'casualmente' analogo e a nostro giudizio ingiustificabile".
"Abbiamo presentato una interrogazione nel consiglio comunale del 30 aprile - spiega Garfagnini - ma la risposta non è stata altro che scaricare la colpa su altri".
"Noi non accettiamo questo aumento, non accettiamo questo modo di relazionarsi con i cittadini, non accettiamo lo scarico di responsabilità su altri - conclude Sinistra Democratica Pomarance - quando si rappresentano i cittadini si deve lavorare per la loro tutela, e quando non si riesce a difenderli si abbia almeno il coraggio di dirlo pubblicamente".
Fonte: Sinistra Democratica Pomarance


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 26 Maggio, leggero aumento di nuovi contagiati. Più casi anche in Provincia di Pisa e oltre 11mila tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità