Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:VOLTERRA21°35°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Attualità venerdì 03 febbraio 2023 ore 09:00

Servizio civile, Riparbella cerca un volontario

Foto di repertorio

Complessivamente sono 130 i posti disponibili per i progetti finanziati dal Dipartimento Politiche Giovanili e Servizio Civile Universale in Toscana



RIPARBELLA — Restano dieci giorni per candidarsi al nuovo bando per il Servizio civile universale. 

Dei 130 i posti disponibili su progetti finanziati dal Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale in Toscana, in diversi settori: dai nidi comunali (progetto Piccoli ma cresceremo, 10 posti) ai servizi educativi per l’infanzia e l’adolescenza (progetto Inclusivamente, 39 posti), dalle biblioteche (progetto CAN.BI.A. Cantieri Biblioteche Aperte, 41 posti) ai musei civici (progetto Musei vivi, 13 posti). Nuova offerta sul turismo e le attività degli ambiti, con il progetto Nuove rotte (22 posti). Non manca la protezione civile (5 posti per l’Unione dei Comuni della Lunigiana). 

Il Comune di Riparbella è accreditato con Anci Toscana e c’è quindi un posto disponibile per svolgere il servizio civile.

Per partecipare ai progetti, tutti di durata di 12 mesi, possono candidarsi i giovani dai 18 ai 28 anni. I candidati devono presentare domanda tramite Spid sulla piattaforma nazionale del Servizio civile entro le 14 del 10 Febbraio prossimo. Si può presentare domanda per un solo progetto. I candidati saranno successivamente chiamati a svolgere un colloquio di selezione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Auriemma riporta sui propri social alcuni messaggi e post che sarebbero indirizzati a lui: "Accetto le critiche, ma non le offese gratuite"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità