Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:VOLTERRA17°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson si spaventa al saluto di Erdogan e gli sposta la mano

Politica lunedì 03 marzo 2014 ore 19:15

Ferrucci e Tognocchi (Pd) su Volterra: "è una vera emergenza"

Secondo i due esponenti del Partito Democartico dopo il crollo dello sperone "ora più che mai sono urgenti finanziamenti statali”



VOLTERRA — "Quello che si temeva purtroppo è successo, ovvero il crollo dello sperone, fortunatamente senza feriti. Quanto sta accadendo a Volterra è una vera emergenza e ora è sempre più urgente che arrivino dallo Stato finanziamenti adeguati a un progetto di risanamento complessivo della città". Con queste paorle il capogruppo del Pd regionale toscano Ivan Ferrucci e il consigliere regionale Pd Paolo Tognocchi hanno commentato il crollo dello sperone delle mura di Volterra avvenuto oggi pomeriggio, 3 marzo.
"Non possiamo lasciare - si legge in una nota firmata dai due esponenti politici - che sotto i nostri occhi cada a pezzi una parte importante del patrimonio storico-artistico non solo toscano ma anche nazionale, mettendo in pericolo un’intera comunità. Non dobbiamo capire sempre troppo tardi che la prevenzione del rischio idro-geologico è una priorità”.
Fonte: Ufficio Stampa


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo va in arresto cardiaco in centro ma entra in azione il defibrillatore: trasportato da Pegaso a Cisanello cosciente e in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità