QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°20° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 22 settembre 2019

Cultura sabato 10 maggio 2014 ore 10:10

Festeggiamenti per i 150 anni di Poggio alle Croci

La mastodontica mole della Croce sulla vetta del monte che sovrasta la miniera di Caporciano è stata eretta nel 1864



MONTECATINI — Nell'ambito della XIII Edizione della manifestazione "I Sapori della Valle", domenica 11 maggio a Montecatini Val di Cecina sarà celebrato il 150° Anniversario dell'innalzamento della Croce sulla vetta dell'omonimo Poggio. 
La Croce. Come spiega Fabrizio Rosticci è difficile, per chi si avvicina al paese di Montecatini, non notare la mastodontica mole della Croce sulla vetta del monte che sovrasta la miniera di Caporciano e che, con la sua altezza di 591 metri, domina le vallate dell’Era e del Cecina.
La Croce fu eretta nell’anno 1864: "l’8 settembre 1863 il Vescovo Targioni, celebrandosi l’annuale festa della Madonna, tenne un sacro sermone e “distribuì a circa trecento persone il pane degli angeli”; poi, accolto nella villa Sloane alla miniera trattò col proprietario e direttore Schneider l’erezione di una croce di ferro, da fondersi nelle officine Masson di Colle Val d’Elsa, e collocarsi sulla vetta del Poggio; quindi la benedisse eretta il 3 maggio dell’anno successivo".
Alla sua base è riportata questa scritta: "QUESTO SEGNO DI REDENZIONE INNALZAVANO QUI SUL POGGIO ALLA CROCE I PROPRIETARI DELLA MINIERA DI RAME SOTTOSTANTE IL DI’ 3 MAGGIO 1864".
Pur in assenza di precisa datazione, è certa la presenza di una o più Croci sull’omonimo poggio anche prima dell’erezione della Croce attuale.
La festa. Tanti gli appuntamenti in programma: si inizia alle 9 con la partenza in Piazza della Repubblica Partenza per il trekking che percorrerà a piedi il Centro Storico, raggiungerà Poggio alla Croce e il Parco Eolico, della durata di circa quattro ore. Inoltre, alle ore 10 in Piazza della Meridiana, ci sarà l'apertura del mercatino dei prodotti locali e dell’artigianato.
Le celebrazioni entreranno nel vivo con un convegno che prenderà il via alle 10 presso la Sala Calderai in località La Miniera. All'incontro, da titolo Celebrazione del 150° anniversario dell’innalzamento della Croce sulla sommità del monte a ridosso della miniera di Caporciano, parteciperanno il sindaco, Sandro Cerri, il consigliere con delega alla Cultura, Michela Turchi ed il consigliere con delega al Turismo, Chiara Baldanzi, Letizia Franceschini, Michela Marchi, Fabrizio Rosticci e Augusto Mugellini, con le conclusioni a cura di Renzo Rossi. 
Alle ore 12, ancora presso la Sala Calderai, ci sarà la presentazione del libro:Ti racconto la terra. Apologia del buon cibo fra agricoltura e buone pratiche alimentari” di Giusi D’Urso, biologa nutrizionista, con interventi di Franco Poggianti, giornalista RAI, autore di Capra & Cavoli e Stefano Berti, direttore provinciale della Confederazione Italiana Agricoltori di Pisa.
Appuntamento con il pranzo alle 13 presso gli stand gastronomici in Piazza della Meridiana e alle 14 nella Sala Calderai si terrà la proiezione del documentario sull'esperienza di Turismo Accessibile in Alta Val di Cecina Associazione Incontri Ravvicinati.
Alle 15 inizierà il servizio navetta per raggiungere Poggio alla Croce, dove alle 16 si svolgerà la commemorazione con la musica Coro dei Minatori di Santa Fiora.
Durante tutta la giornata sarà possibile visitare La Miniera di rame, anche con un servizio navetta.



Tag

Virginia Saba, la fidanzata di Di Maio, ai giornalisti: «Ad agosto dovevate riposare, non lavorare»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Attualità