Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:46 METEO:VOLTERRA17°29°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 25 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Miami, il video del crollo del palazzo di dodici piani

Sport lunedì 24 marzo 2014 ore 09:45

Il Velo Etruria protagonista alla Prima Gran Fondo Città di Pisa

Da Pisa fino al Monte Serra: il percorso e le condizioni meteo non hanno fatto desistere i ciclisti di Pomarance



POMARANCE — Nonostante il tempo prevedesse tregenda, il Velo Etruria Pomarance si è presentato in forza ieri, domenica 23 marzo, alla 1° Gran Fondo città di Pisa che ha schierato al via oltre 1000 partenti. Pioggia battente fino a pochi minuti prima della partenza, ma poi un timido sole ha rischiarato il cielo e la gara è arrivata all'arrivo "quasi" asciutta.  Tuttavia il ciclista Michele Grandi, il temerario del Velo Etruria che si è buttato nel percorso lungo, di acqua ne ha presa abbastanza prima di giungere traguardo di Pisa. Sul "medio" ottimi piazzamenti con due quarti posti di categoria per Massimo Tani e Mattia Bellini  e un quinto di Alessio Inglima, che hanno contribuito al buon risultato di squadra. Hanno portato a termine la prova anche Luca Fabbri, Andrea Giglioli e Stefano Gazzarri che hanno tenuto alto il prestigio del sodalizio Pomarancino. Sempre ottima l'assistenza della Velo Girl di Mattia e di Sederini. E dopo questa gara le energie sono tutte per per l'appuntamento  del 13 Aprile con l' organizzazione della Gran Fondo Paolo Bettini a Pomarance.   Fonte: Velo Etruria

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A darne notizia l'Università di Pisa, che esprime profondo cordoglio. Originaria di Montecatini VdC, era molto impegnata nella vita sociale cittadina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca