QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 22°28° 
Domani 22°36° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 27 giugno 2019

Politica mercoledì 09 aprile 2014 ore 07:35

La questione dei parcheggi

IPC Riparbella: in Commissione Territorio affrontato il tema delle soste, ma manca un piano struturato per i parcheggi



RIPARBELLA — Il 4 aprile, su richiesta della Lista Insieme per Cambiare di Riparbella, si è riunita la commissione territorio dell'Unione dei Colli Martiitmi Pisani. Il Presidente Fusi ha convocato i responsabili della Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni perché venissero spiegate le scelte di non istituire stalli a lisca di pesce e quant’altro i consiglieri ritenevano utile chiedere in merito ai parcheggi a Riparbella.
Interviene in merito Alessandro Lucibello Piani membro Commissione Territorio per lista Ipc Riparbella: "premesso che tutte le forze politiche sono ed erano d’accordo con la scelta di verificare la possibilità di creare qualche posto auto in più nella piazza, come IPC abbiamo precisato che queste decisioni non possono essere prese al di fuori di un 'piano parcheggi' studiato per affrontare al meglio possibile la grave situazione attuale e di emergenza".  "Pertanto .- commenta Piani - la soluzione prospettata dalla attuale maggioranza di lavorare al piano regolatore, pur condivisibile, non è la risposta alla domanda posta che era: cosa prevedete di fare adesso per l’immediato?"
"Per questo - prosegue il consigliere - IPC ha nuovamente formalizzato la richiesta/suggerimento di provvedere velocemente a raccogliere tutti i dati perché si possa poi valutare cosa è effettivamente fattibile nel breve periodo per migliorare la situazione o anche solo per alleggerire la crisi".
Insieme per cambiare ha "anche formalizzato la richiesta per cui, in un piccolo paese come il nostro, le decisioni di tal genere vengano prese dopo un confronto pubblico con la cittadinanza cosi da evitare, per quanto possibile, che chi non conosce il territorio prende decisioni errate o comunque non comprese da chi il territorio lo vive".
Per tutti questi motivi Piani annuncia che "a breve scriveremo al Presidente della Commissione e al Sindaco stimolandoli a riportare il caso in commissione con un analisi più approfondita e precisa della questione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità