comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Brusaferro: «Dati sostengono l'ipotesi di una seconda ondata di Covid»

Cultura giovedì 03 luglio 2014 ore 07:40

Ossi di Seppia: le opere di Adriana Ristori

All'Ecomuseo dell’Alabastro dal 4 al 20 luglio una mostra personale dell'artista livornese



CASTELLINA MARITTIMA — Venerdì 4 luglio, alle ore 18, presso l’Ecomuseo dell’Alabastro di Castellina Marittima, si inaugura la personale di Adriana Ristori intitolata 'Ossi di Seppia' .
Nell'occasione si terrà una performance di Fabio Vannozzi, attore, regista ed autore. La mostra dell'artista livornese sarà invece presentata da Bruno Sullo.
L'esposizione, ad ingresso gratuito, è patrocinata dal Comune di Castellina Marittima ed è visitabile fino al 20 luglio ogni venerdì, sabato e domenica dalle 16,30 alle 19,30.

Adriana Ristori nasce a Empoli nel 1953, ma la famiglia si trasferisce a Livorno, dove lei studia, vive, lavora. Dopo il Liceo Scientifico si occupa di attività commerciali per qualche anno, finchè la famiglia non richiede tutto il suo impegno e il suo tempo. Fin da giovane coltiva diverse passioni nel campo artistico e letterario, la fotografia in primo luogo, poi la scrittura. Anche il disegno a china la impegna per diversi anni finchè, nel 2007, inizia a lavorare ad opere di scultura plastica utilizzando materiali di recupero. Vince il concorso “Arte Donna” indetto dalla Provincia di Livorno e inizia ad esporre in numerose collettive; vince due volte il Premio “Anna Chelli” alla Rotonda di Ardenza. Da allora le sue opere sono state esposte ed apprezzate in varie gallerie del territorio.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca