Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:VOLTERRA12°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 26 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la disperazione degli abitanti di Casamicciola: «Qui è un macello...»

Attualità mercoledì 02 marzo 2022 ore 16:32

Certificazione di qualità per i servizi sociali

Il dipartimento dell'Asl nord ovest la ottiene per il quarto anno consecutivo: "Riconosciuti gli sforzi per mantenere alti gli standard"



PISA — Per il quarto anno consecutivo il Dipartimento del servizio sociale, non autosufficienza e disabilità dell'Asl Toscana nord ovest ha ottenuto la certificazione di qualità. Lo annuncia in una nota l'azienda sanitaria.

"Dopo un'attenta e capillare verifica effettuata dall'ente certificatore (la Kiwa Cermet) - si legge- il dipartimento ha superato gli esami di qualità e anche nel 2022 ha visto riconosciuti gli sforzi per mantenere alti gli standard dei propri servizi. E' stata così certificata sia la qualità dei servizi di assistenza continua agli anziani non autosufficienti, alle persone con disabilità, alle persone in carico ai servizi dipendenze, alle persone in carico alla salute mentale, sia la qualità delle attività di vigilanza e controllo sulle strutture residenziali e semiresidenziali del sistema sociale integrato e delle attività di valutazione sociale per l’accertamento della disabilità".

"Con la certificazione di quest'anno -spiega l'Asl- le verifiche hanno riguardato anche le procedure e le istruzioni operative inerenti le attività di promozione, prevenzione, protezione e tutela dei minori e delle loro famiglie. Nel percorso di certificazione sono stati coinvolti i direttori delle Zone distretto, delle Società della salute e il personale del Dipartimento servizi sociali, affiancati dallo staff dell’Internal auditing aziendale".

Soddisfatta la direttrice generale dell'Asl nord ovest Maria Letizia Casani, che parla di "Un risultato eccellente, confermato in un periodo complesso come quello legato alla pandemia e caratterizzato da numerosi cambiamenti e mutamenti dei bisogni di salute, sociali e socio-sanitari".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'insolito bottino è stato riconsegnato al Comune dai carabinieri, che hanno arrestato due persone in un locale abbandonato dell'amministrazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità