Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:VOLTERRA20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Cronaca lunedì 13 settembre 2021 ore 11:05

Covid, 16 nuovi contagi, metà sono minorenni

In provincia di Pisa accertate 16 nuove positività al coronavirus nell'arco delle ultime 24 ore. Il dettaglio per Comune di residenza



PISA — Nelle ultime 24 ore in provincia di Pisa sono state rilevate 16 nuove positività al coronavirus da Covid-19, numero decisamente al di sotto della media degli ultimi giorni ma che, come di consueto, risente del minor numero di tamponi effettuati nel fine settimana. La metà di questi nuovi casi (8) riguarda minori di 18 anni.

Ecco il dettaglio dei nuovi casi per ambito territoriale e Comuni di residenza, questi in ordine per tasso di incidenza sulla popolazione. Area pisana 5 casi (Vecchiano 1, Cascina 2, San Giuliano Terme 1, Pisa 1); Valdera 7 casi (Santa Maria a Monte 2, Pontedera 4, Calcinaia 1); Valdicecina 4 casi (Pomarance 2, Volterra 2); Comprensorio del Cuoio zero casi.

Per quanto riguarda i ricoveri per Covid-19, all'ospedale di Cisanello le persone assistite sono oggi 29, 8 delle quali in terapia intensiva.

In Toscana, nelle ultime 24 ore, sono stati accertati 207 nuovi contagi e tre decessi, nessuno dei quali in provincia di Pisa (età media 80 anni). I toscani oggi ricoverati sono 436 (7 in più rispetto a ieri), di cui 56 in terapia intensiva (uno in più).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I lavori di rifacimento della rotatoria di Casagiustri. Nei prossimi mesi ci sarà anche la decorazione dell'area interna
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cultura

CORONAVIRUS