Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:VOLTERRA16°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei, Belgio e Danimarca si fermano al 10' per il tributo ad Eriksen

Attualità sabato 06 gennaio 2018 ore 12:57

Enel Green Power, un nuovo laboratorio mobile

E' stato presentato, serve per misurare e monitorare i pozzi geotermici, sia nella fase di perforazione che in quella di estrazione



POMARANCE — Il 2018 porta subito novità in casa Enel Green Power: a Larderello, infatti, è arrivato il nuovo Laboratorio Mobile per lo svolgimento di attività tecniche di misurazione e monitoraggio all’interno dei pozzi geotermici, sia nella fase di perforazione che durante l’estrazione, per garantire una coltivazione equilibrata dei campi geotermici.

Il nuovo Laboratorio Mobile costituisce un’innovazione assoluta a livello internazionale, progettata dall’Unità Laboratori Enel Green Power di Larderello in collaborazione con una società specializzata e leader del settore in Scozia: la nuova “Unità mobile per log in pozzo”, infatti, consente di eseguire con la propria strumentazione due diverse tipologie di controllo, analisi ed elaborazione dati (denominate wire-line e slick-line), che precedentemente richiedevano l’utilizzo di unità mobili distinte.

Questa innovazione, che conferma Enel Green Power riferimento mondiale di innovazione nelle misure in pozzo per il settore geotermico, genera benefici sia dal punto di vista tecnico sia in termini di flessibilità operativa, consentendo di lavorare con un altissimo livello tecnologico e con un’attenzione particolare alla gestione dei pozzi e alla sostenibilità ambientale. Oltre all’innovativa caratteristica di unire due diverse modalità di funzionamento, il nuovo Laboratorio permette di operare in totale autonomia anche in cantieri in cui non è presente la rete elettrica grazie alla presenza di un gruppo elettrogeno alimentato dal motore del mezzo stesso.

L’attività di progettazione non si è limitata all’ottimizzazione tecnico-operativa del laboratorio mobile, costituito da un autocarro all’interno del quale sono collocate tutte le apparecchiature: grande attenzione è stata infatti rivolta agli aspetti ergonomici e di sicurezza, dall’ottimizzazione degli spazi interni disponibili per gli operatori all’automazione dei sistemi ausiliari installati, dall’inserimento di vari dispositivi di supporto alla guida ed all’operatività in cantiere, fino alla predisposizione di un’illuminazione idonea non solo dell’area interna ma anche dello spazio esterno in cui il personale si trova ad operare.

La nuova macchina si aggiunge ad altri due nuovi mezzi arrivati nei mesi scorsi a Larderello, ovvero un’unità mobile per campionamento ed analisi ed un laboratorio mobile per il monitoraggio della qualità dell’aria, che sono stati realizzati secondo i migliori standard tecnologici e ambientali per assicurare lo svolgimento dell’attività geotermica in sicurezza e sostenibilità.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ciclista caduto nell'oasi del Masso delle Fanciulle è stato individuato a tarda sera dai Vigili del Fuoco e portato all'ambulanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Cronaca

Spettacoli