Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:20 METEO:VOLTERRA13°18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Attualità venerdì 10 novembre 2017 ore 17:30

Un memorial per Antonella, Paolo e Maurizio

Montemaggi e De Carlos

Enel Green Power ha ricordato i colleghi scomparsi nell'alluvione del 2012. Presente la responsabile internazionale della sicurezza De Carlos



POMARANCE — Enel Green Power, nel quinto anniversario della tragica scomparsa di Antonella Vanni, Paolo Bardelloni e Maurizio Stella nell’alluvione del 2012 ad Albinia, ha organizzato il “Memorial Day” associando alla commemorazione il coinvolgimento dei dipendenti della Geotermia di Enel Green Power per un impegno comune sulla sicurezza.

La cerimonia si è svolta al Teatro Florentia di Larderello e ha visto la partecipazione per Enel Green Power della responsabile internazionale salute, sicurezza, ambiente e qualità di Enel Green Power Maria Galainena De Carlos, del responsabile della sicurezza per l’America Latina Paolo Dughera, del responsabile Geotermia Massimo Montemaggi, del responsabile sicurezza per l’area geotermica Stefano Turini e di Donatella Minerva di Enel Green Power che ha curato l’organizzazione dell’iniziativa.

Dopo un’approfondita analisi della situazione sulla sicurezza e l’illustrazione dell’importante percorso svolto in materia anche in area geotermica, Maria Galeinena De Carlos e Massimo Montemaggi hanno firmato la carta “Dichiariamo il nostro impegno” a cui poi si sono aggiunte le firme dei dipendenti Enel Green Power presenti all’evento, in memoria dei tre colleghi scomparsi e come impegno e responsabilità comune che recita: “Noi, consapevoli del bisogno di rafforzare la cultura della sicurezza, siamo pronti a costruire partendo dal nostro esempio positivo, ascoltando e mettendoci nei panni degli altri, parlando tutti lo stesso linguaggio. Ognuno di noi può insegnare agli altri e imparare da loro a sua volta, per contribuire ad accrescere la consapevolezza del valore della sicurezza prestando attenzione alle vite di tutti, perché ciascuna vita è il motore di tante altre vite. Continueremo a prenderci cura di noi stessi come degli altri, portando la sicurezza in ogni luogo. L’impegno per la sicurezza nasce dal cuore!”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco dove sono rimasti i 'baluardi rossi' dopo le politiche 2022, con il centrodestra trainato da Fratelli d'Italia vittorioso in Italia e in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Politica