comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:43 METEO:VOLTERRA-1°5°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 16 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
#IoApro, la cena (con 90 clienti) nel ristorante milanese: «La pandemia non è come ce la raccontano»

Attualità giovedì 03 dicembre 2020 ore 12:30

"Fibra ottica? Troppi ritardi e troppe scuse"

Installazione di cavi per la fibra ottica
Installazione di cavi per la fibra ottica

Democrazia civica segnala che "i tempi si stanno allungando rispetto a quelli previsti per i primi allacci" che comunque "sono già in ritardo"



POMARANCE — La forza di opposizione Democrazia civica è intervenuta per parlare del processo di installazione della fibra ottica nel territorio comunale pomarancino.

"Troppi ritardi e troppe scuse" hanno esordito da Democrazia Civica sottolineando che "l’allaccio della fibra ottica alle centinaia di cittadini che ormai da molti mesi ne hanno fatto domanda" è una priorità. 

"In base alla recente informativa fornita dall’assessore del nostro Comune sull’argomento, abbiamo appreso che i tempi si stanno allungando in modo considerevole rispetto a quelli in cui sono stati previsti, già in ritardo, i primi allacci. Il motivo preciso di tali ritardi non è dato conoscerlo dato lo scaricabarile che purtroppo sta avvenendo tra i soggetti interessati. Ognuno a suo modo porta le sue ragioni, ma nessuno sembra dimostrare né la capacità né la volontà di venire a capo della situazione. Non ci piace assolutamente il comportamento che stanno assumendo le parti in causa (Regione, Comune e Ditte appaltatrici) che ci sembra abbiano perso del tutto il controllo della situazione e qualsiasi concreta capacità di governarla". 

Democrazia civica ha richiamato Regione, Comune e ditte "ad un maggior senso di responsabilità" chiedendo loro di "adempiere responsabilmente le loro competenze".

"La Regione Toscana deve garantire una maggiore presenza e capacità di coordinamento" hanno detto dall'opposizione, mentre il Comune "deve essere ancora più incisivo con le ditte appaltatrici".

Infine "le ditte appaltatrici non possono lamentare a Tim lentezza nel trasmettere loro le pratiche quando ancora sono ben lontane portare a termine quelle già acquisite". 

Per quanto riguarda Tim "ci domandiamo perché nel caso di Pomarance abbia avuto l’esclusiva del servizio, mentre invece ci risulta che in altri Comuni della Toscana esso sia stato affidato a più compagnie in modo da consentire ai cittadini di scegliere eventuali altri operatori. Certamente una esclusività che sta consentendo a Tim di fare il bello e il cattivo tempo". 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Lavoro

CORONAVIRUS