Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Attualità giovedì 02 dicembre 2021 ore 17:11

"Geotermia, coinvolgeremo aziende e lavoratori"

Dalla Regione arriva la disponibilità ad un dibattito aperto con i territori, in vista di una doppia partita: rinnovo delle concessioni e Pnrr



POMARANCE — Mentre si avvicina la scadenza delle concessioni per la geotermia, la Regione Toscana ha avviato un tavolo di confronto con le parti sociali che affiancherà il lavoro già portato avanti dalla Regione assieme ai comuni geotermici. "La geotermia è una realtà importante per la Toscana - hanno sottolineato da Firenze - e sarà protagonista anche del piano della transizione ecologica nazionale. E’ necessario però far ripartire gli investimenti, anzitutto per migliorare e rendere più efficienti le centrali che già esistono".

Per meglio gestire questo delicato passaggio, dunque, la Regione allarga il dibattito ad aziende e lavoratori dei territori geotermici.

“Che imprese e lavoratori possano essere coinvolti nel dibattito è importante - ha sottolineato l’assessore all’economia della Toscana, Leonardo Marras -. Il nostro obiettivo è che la risorsa geotermica sia utile non solo alla filiera energetica ma che possa diventare un volano di sviluppo locale più diffuso con il recupero dell’energia non utilizzata per altre iniziative economiche. così come stabilisce del resto la nostra legge. Oggi più che mai questo può essere un grande vantaggio competitivo rispetto al costo dell’energia che cresce e rischia di mettere in ginocchio numerosi settori della nostra economia”.

“Per la Toscana lo sviluppo della geotermia è strategico ai fini della transizione ecologica e il suo contributo sarà essenziale per raggiungere gli obiettivi di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile- ha aggiunto l’assessora regionale all’ambiente Monia Monni -. Siamo anche molto consapevoli del ruolo che la geotermia ha nello sviluppo locale, di resilienza di un territorio bellissimo che ha bisogno di essere meglio valorizzato per poter essere più attrattivo per chi scegliesse di investirci o viverci”. 

"Trovo molto opportuna la costituzione di un tavolo con le parti sociali voluta dell’assessore Marras – ha concluso Monni - e darò volentieri il mio contributo per animare questo spazio e favorire un confronto costruttivo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio dei contagi registrati nelle ultime 24 ore Comune per Comune. A Volterra si registra il tasso di incidenza più basso della zona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Attualità