comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 18°29° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 14 luglio 2020
corriere tv
Recovery Fund, Merkel: «Ci sono divergenze, ma puntiamo a trovare l'accordo»

Sport lunedì 03 marzo 2014 ore 07:30

Quasi 2mila iscritti alla Granfondo Inkospor Val di Cecina

Successi per Alessio Saccardi e Maurizia Landucci per il percorso mediofondo, mentre Igor Zanetti e Claudia Gentili hanno trionfato nella gara più lunga



VAL DI CECINA — Si è svolta ieri, domenica 2 marzo, la Granfondo Inkospor Val di Cecina: una bella ed intensa giornata di sport su due i tracciati di 87 e 120 chilometri per una gara vivace fin dalle prime battute, che ha registrato i successi di Alessio Saccardi, cecinese, e Maurizia Landucci, lucchese, per quanto concerne il percorso mediofondo, quindi del veneziano Igor Zanetti e della pratese Claudia Gentili sulla gara più lunga.
Sono stati ben 1800 gli iscritti per quella che era la prima prova del Giro del Granducato di Toscana e pure del Giro delle Regioni. 
La partenza nel viale principale di Cecina ha visto un lungo serpentone multicolore che ha traghettato i corridori fino in periferia, con la prima salita di Guardistallo ad appena 10 chilometri dal via. I più forti hanno cominciato a mettere la freccia alle prime avvisaglie di pendenza, e così si sono visti a fendere l’aria davanti al gruppo prima Zanetti e Cartocci, poi anche Saccardi, Iacobelli, Suardi e Fochesato. La prima azione si è avuta proprio sulla salita di Guardistallo con Zanetti, Fochesato, Iacobelli, Suardi e Saccardi ad imprimere un ritmo sostenuto. Dietro, il gruppo viaggiava ad una trentina di secondi, compatto e veloce. Sulla seconda salita, a Bibbona, con una prova di forza Bertuola abbandonava il gruppone e si lanciava all’inseguimento del quintetto di testa che in breve diventava un sestetto. 
Per un bel po’ di chilometri i sei, con una buona collaborazione, si sono mantenuti lontani dagli inseguitori. Il ritmo si è mantenuto sempre alto, con l’incognita di chi, al bivio per Querceto dopo 60 chilometri, avrebbe preso a destra scegliendo il lungo e chi invece avrebbe proseguito dritto per il medio. Al comando c’era sempre il sestetto a cui, proprio verso il sessantesimo chilometro, si è accodato anche Poggianti ed era lui a seguire da vicino Saccardi lungo il mediofondo. Gli altri, con un reattivo Igor Zanetti a guidare il gruppetto dei primi, affrontavano la salita di Querceto.
Saccardi e Poggianti dunque hanno preso la testa della gara più breve e si sono alternati al comando con un ritmo forsennato, sebbene il gruppo dietro fosse a ben 2 minuti. Sull’ultima salita di Pozzatelli dal gruppo hanno allungato Zanellato e Petruzzi, ma poi sono stati ripresi. Saccardi e Poggianti non hanno mai mollato la presa e si sono presentati appaiati nel lungo vialone del traguardo, piombando insieme sotto lo striscione d’arrivo. Roba da fotofinish, con Alessio Saccardi a chiudere con 2h14’34” e con un solo centesimo su Marco Poccianti. Per il terzo posto l’ha spuntata Saverio Crocetti.

Veloce anche la gara femminile sul Mediofondo, con Maurizia Landucci brava a regolare Silvia Cattani e Valentina Mabritto. Quest’ultima fino a 10 chilometri dall’arrivo era tranquillamente in testa e già pregustava il successo. Tuttavia, mentre stava pedalando nella pancia di un bel gruppo c’è stata una caduta generale e lei è quella che ha sofferto di più. Nella caduta le si è bloccato il freno posteriore e così ha perso oltre 10 minuti per sistemare il problema e proseguire, conquistando comunque il bronzo.

Nel frattempo la gara “lunga” affrontava le salite di Montecatini Val di Cecina, decisamente impegnativa, e di Pozzatelli, sulle orme del mediofondo. A movimentare la testa della Granfondo c’erano Bertuola, Zanetti, Nicoletti, Iacomelli e Fochesato, ma la gara è stata vivace anche alle loro spalle. Tutta gente da classifica, insomma, e Bertuola e Zanetti hanno giocato il loro jolly tentando l’allungo sulla salita finale di Pozzatelli. I due hanno guadagnato una manciata di secondi, troppo pochi per decidere la gara, visto che poi l’arrivo di Cecina era diviso solo da una lunga discesa. Zanetti ai 200 metri ha messo il turbo, ha guadagnato due lunghezze utili da evitargli la volata, che invece si sono disputati Bertuola e Nicoletti col primo capace di balzare con un colpo di reni sul secondo gradino del podio. Fochesato invece ha allentato il gas ai 50 metri, quando ormai si è reso conto che il podio era sfumato. Grazia, Kairelis e Cerri dopo la volata per il quinto posto si sono classificati nell’ordine.

La gara delle donne ha visto in testa Claudia Gentili e Chiara Ciuffini, le quali sono arrivate sul traguardo abbracciate da un folto gruppo di maschi, alla Gentili è andata la vittoria per 1 secondo. Poi, leggermente più staccata, completava il podio Patrizia Piancastelli.

Di seguito tutte le classifiche

Granfondo Maschile
1 Zanetti Igor Cannondale Gobbi Fsa 03:09:48; 2 Bertuola Alessandro Team Beraldo Greenpaper 03:09:49; 3 Nicoletti Stefano Max Team 03:09:49; 4 Fochesato Marco Legend-Miche-Lgl 03:09:51; 5 Grazia Massimiliano Asd Green Devils Team 03:12:08; 6 Kairelis Dainius Mg.K Vis-Lgl-Gobbi-Dedacciai 03:12:08; 7 Cerri Federico Velo Club Maggi 1906 Asd 03:12:08; 8 Iacomelli Mauro Asd La Bagarre 03:12:12; 9 Muraro Carlo Team Beraldo Greenpaper 03:14:53; 10 Nucera Giovanni Gs Cicli Gaudenzi 03:14:53

Granfondo Femminile
1 Gentili Claudia Ale' Cipollini Galassia 03:26:29; 2 Ciuffini Chiara Gobbi Mgk Vis Lgl Morelifeenergy 03:26:30; 3 Piancastelli Patrizia Ktm Asd Scatenati 03:30:43; 4 Benedet Elisa Asd Team Rana - Tagliaro 03:36:20; 5 Emaldi Gabriella Sc Pedalebianconero Lugo Asd 03:38:47; 6 Iscaro Susanna Croce Verde Bike Viareggio 03:45:32; 7 Fiorani Roberta Team Piton 03:48:55; 8 Bertoncini Claudia Velo Club Maggi 1906 Asd 03:48:58; 9 Giannecchini Nicoletta Viareggio Bike 03:48:59; 10 Casillo Alina Mtb Club Cecina 03:49:02

Mediofondo Maschile
1 Saccardi Alessio Ciclo Team San Ginese 02:14:34; 2 Poccianti Marco Gs Poccianti Asd 02:14:34; 3 Crocetti Saverio Pol.Cral Vigili Fuoco Genova 02:15:22; 4 Anzalone Mattia Asd Parkpre Giordana Dmt 02:15:24; 5 Viglione Leonardo Asd Team Ucsa 02:15:24; 6 Bertellotti Giancarlo Gs Pedale Pietrasantino 02:15:24; 7 Fessia Filippo Club Freccia 18 02:15:24; 8 Gori Alessio Asd Sansoni Team 02:15:24; 9 Balli Andrea Olimpia Bolis Cycling Team Asd 02:15:24; 10 Guidi Emanuele Olimpia Bolis Cycling Team Asd 02:15:25

Mediofondo Femminile
1 Landucci Maurizia Polisportiva Croce Rossa Lucca 02:27:34; 2 Cattani Silvia G.S. Ontraino 02:29:39; 3 Mabritto Valentina Racing Rosola Bike 02:29:42; 4 Biagioni Corinne Gc Melania 02:31:03; 5 Coletti Cristina Pol.Cral Vigili Fuoco Genova 02:31:03; 6 Riccomi Elena Ciclo Team San Ginese 02:32:32; 7 Dini Letizia Team Promotech 02:32:34; 8 Pacini Veronica Asd Cicli Copparo-Ancona 02:32:35; 9 Scipioni Rosanna Ale' Cipollini Galassia 02:33:20; 10 Villanova Maria Grazia System Cars-Asnaghi-Team Chiappucci 02:33:43



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca