Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA11°23°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Cronaca martedì 10 gennaio 2017 ore 09:22

Raptus o omicidio premeditato?

E' stata richiesta la perizia psichiatrica per la 50enne responsabile dell'omicidio di Volterra. Era operatore socio sanitario al policlinico di Siena



SIENA — Sarà effettuata nei prossimi giorni la perizia psichiatrica richiesta dal pm Aldo Mantovani che si occupa del caso e che ieri ha interrogato a lungo Daniela Marzetti.

La donna  ieri pomeriggio ha ucciso mamma e zia investendole con la sua Fiat Panda mentre le due donne passeggiavano sul marciapiede.

La donna, che lavora al policlinico senese delle Scotte era da tempo in cura alla Asl per manie di persecuzione. Anche sul luogo di lavoro si erano manifestati alcuni problemi, anche su questo si cercherà di approfondire nelle prossime ore.

I disturbi mentali di cui soffriva avrebbero potuto rappresentare anche una grave minaccia sul luogo del lavoro nell'ospedale di Siena.

Immediatamente arrestata dopo l'omicidio, si trova presso la casa circondariale Don Bosco di Pisa, con l’accusa di duplice omicidio volontario. La perizia richiesta dal pm servirà a valutare se la donna sia in grado di intendere e di volere e se abbia pianificato l'omicidio o se sia stata colta da un raptus.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un nuovo caso registrato a Pomarance e altri sette in comuni del versante "Valli Etrusche". I numeri dei vaccinati sulla zona
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Politica