Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:VOLTERRA18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 27 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, a Milano folla sui Navigli nell'ultimo weekend in fascia gialla

Cronaca giovedì 22 maggio 2014 ore 08:10

Tutti a bordo: i biglietti dall'autobus in vendita alla Coop

Grazie a un accordo tra il gruppo CTT Nord e Unicoop Firenze presso i punti vendita si potranno acquistare abbonamenti e biglietti dell'autobus, anche a Volterra



VOLTERRA — Non solo Firenze, non solo Ataf: grazie a un accordo con il gruppo CTT Nord che comprende CPT Pisa, VAIBUS Lucca, CAP Prato e PIUBUS Empoli, Unicoop Firenze ha esteso il servizio di vendita di biglietti e abbonamenti per viaggiare in autobus. Sarà possibile quindi acquistare i titoli di viaggio anche al punto vendita Coop di Volterra.
Con Ataf da agosto 2013 ad oggi sono stati venduti ben 50mila titoli di viaggio, un successo che porta a estendere l’iniziativa ad altre aziende, altre province. Ai 29 punti vendita della provincia di Firenze, in cui il servizio era già attivo dall’estate scorsa per i bus dell’Ataf, ora si aggiungono 34 punti vendita di 21 comuni, fra cui Pisa, Empoli, Prato e Lucca.
L’iniziativa è stata lanciata nei primi giorni di aprile e, con il semplice passaparola, è già stata raggiunta quota mille titoli di viaggio venduti. L’incasso stimato su base annua si aggira sui 425 mila euro. I biglietti e gli abbonamenti si acquistano al box informazioni.

Tutti a bordo!, questo è il nome dell’iniziativa, è un ulteriore servizio fornito da Unicoop Firenze per rendere più conveniente il trasporto pubblico, per favorire chi sceglie di risparmiare e vivere meglio la città, inquinando meno e rispettando l’ambiente. È anche un’opportunità per acquistare più comodamente, mentre si fa la spesa, biglietti e abbonamenti ottenendo anche i punti premio sulla carta socio per accelerare la raccolta. Fino al 31 maggio infatti si raddoppia: due punti anziché uno su ogni euro speso per l’acquisto di biglietti e abbonamenti.

CTT Nord, società a nata nell'ottobre 2012 dall'aggregazione delle storiche aziende locali di Pisa, Livorno e Lucca e la partnership con i soci privati (CAP e Lazzi), costituisce un’esperienza unica a livello nazionale ed è oggi la più grande realtà regionale del settore, con circa 1.200 lavoratori, circa 900 autobus e un territorio di riferimento, che considerando anche il socio privato CAP, si estende tra le province di Livorno, Pisa, Lucca, Massa-Carrara, Pistoia, Prato, Firenze e Arezzo. Proprio questa sua estensione fa sì che l’offerta di biglietti e abbonamenti sia particolarmente differenziata e articolata in ogni punto vendita Unicoop Firenze.
"La firma di questa convenzione – specifica l’amministratore delegato Alberto Banci –. consente di incrementare notevolmente la reperibilità dei titoli di viaggio nei territori serviti da CTT e CAP, con indubbio vantaggio per i clienti, che potranno comodamente acquistare biglietti e abbonamenti anche al supermercato". "Siamo infatti fortemente impegnati - spiega Banci - nell’agevolare sempre di più i passeggeri che, ricordo, possono già acquistare il biglietto urbano via SMS a Pisa e a Prato”. 
Fonte: Ufficio stampa

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Sport

Cronaca