Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:34 METEO:VOLTERRA19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Lavoro venerdì 20 giugno 2014 ore 07:40

Un incontro sulla nuova Politica Agricola Comune

Coldiretti accoglie positivamente le novità dell'accordo sulla Pac che presenta molte ed importanti novità con una ricaduta anche per le imprese del territorio.



POMARANCE — Un incontro promosso da Coldiretti Pisa e dedicato alla Politica Agricola Comune è in programma oggi, venerdì 20 giugno dalle ore 10,00 presso l’agriturismo “Il Cerreto” in località Cerreto nel Comune di Pomarance. All’incontro parteciperanno, per illustrare le differenze rispetto alla politica agricola comune del recente passato e quella che entrerà a breve a regime, ed in particolare le novità che la caratterizzano, Angelo Frascarelli (Docente di Economia ed Estimo Rurale all’Università di Bologna) e Tulio Marcelli, Presidente Coldiretti Toscana. Coordina i lavori il Presidente Provinciale Coldiretti, Fabrizio Filippi. La partecipazione all’incontro è gratuita e libera per le imprese. 

Più risorse per i giovani ed i settori strategici dell’agroalimentare nostrano come la zootecnia, l’olivicoltura e la cerealicoltura, tre dei pilastri dell’economia agricola pisana. E soprattutto una distinzione netta ed evidente tra i veri agricoltori, i coltivatori per mestiere e le imprese con partita Iva, e lotta alle rendite e alla speculazione che fino ad oggi avevano succhiato risorse agli agricoltori. Nella cosiddetta 'black list', quindi di coloro che saranno 'esclusi' dai contributi, sono stati inseriti le banche, le società finanziarie, assicurative e immobiliari. Con il varo definitivo da parte di Stato e Regioni l’accordo sulla Pac che regola la distribuzione di risorse comunitarie per i prossimi sei anni (circa 4miliardi ogni anno a livello nazionale dal 2014 al 2020) si apre finalmente una nuova era per l’agricoltura. L’accordo presenta molte ed importanti novità, accolte positivamente da Coldiretti, che avranno una ricaduta anche per le imprese del territorio.
La partecipazione all’incontro è gratuita e libera per le imprese.
Fonte: Coldiretti

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio per Comune di residenza delle nuove positività al coronavirus accertate nelle ultime 24 ore sul territorio provinciale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità