QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°26° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 22 ottobre 2019

Cronaca martedì 11 febbraio 2014 ore 11:54

Un'altra frana: chiusa la strada provinciale 15

Nella notte nuovo crollo nella zona già interessata in città e nella mattinata anche sulla strada per Molino d'Era



VOLTERRA — Non smette di piovere a Volterra. E neanche di franare il terreno. Dopo tutto gli avvenimenti di ieri, 10 febbraio, oltre al crollo avvenuto questa notte in Viale Trento e Trieste, poco sotto le mura medievali franate nei giorni scorsi, questa mattina è di nuovo la viabilità la protagonista. Infatti, intorno alle 10, ha ceduto parzialmente un muro di contenimento lungo una strada già monitorata e chiusa da ieri, tra le provinciali 15 e 68.
La strada provinciale numero 15 che collega Molino d’ Era e Volterra è da molto tempo interessata da fenomeni franosi e questa mattina, nella zona che collega questa bretella con la provinciale numero 68 che va da Cecina a Poggibonsi passando per Volterra, si sono verificati nuovi smottamenti.
Secondo i tecnici del Comune intervenuti sul posto, la frana sarebbe collegata a quella della notte scorsa. Sul luogo anche i vigili del fuoco e il sindaco Marco Buselli. Per fortuna, così come nel caso della via cittadina, non ci sono stati danni alle persone.
La starda provinciale numero 15 rimane quindi chiusa al transito.
Intanto, la Protezione Civile Misericordia di Volterra pubblica l'aggiornamento della situazione alle ore 12 in cui non si segnalano particolari criticità, esclusa quella appena citata. Inoltre rimane ancora interdetta al passaggio, viale Trento e Trieste.
E' transitabile a senso unico alternato la strada di San Quirico.
Rimane ancora la frana in località Porta Diana e anche se la smottamento è a ridosso della porta, il tratto è comunque percorribile.
Anche la strada di Santa Margherita è transitabile.



Tag

«L'abbraccio», la storia mai raccontata del giudice Saetta e del figlio uccisi dalla mafia diventa un film

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Cronaca