Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:VOLTERRA10°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Coprifuoco, riaperture e cambi di zone: le novità del nuovo decreto

Cronaca venerdì 01 agosto 2014 ore 12:16

Pedofilia, perquisizioni anche a Pisa

Alcune perquisizioni nell'ambito dell'operazione "eDonkey2000" sono state eseguite anche in provincia di Pisa. Nelle immagini bambini torturati



PROVINCIA DI PISA — Le indagini sono state condotte dalla polizia di Stato italiana insieme ai colleghi tedeschi. Alla fine sono finiti in stato di fermo due uomini uno di 63 anni e l'altro di 43 anni. Gli indagati invece sono 34. Gli agenti seguendo le tracce informatiche dai server su cui veniva caricato e scaricato il materiale pedopornografico sono arrivati alle abitazioni dei pedofili in varie città d'italia tra cui anche la toscane Pisa , Livorno e Siena e Firenze. 

Secondo la procura di Catania, che ha coordinato le indagini, i video dove si vedono bambini picchiati, seviziati e torturati, transitavano da un server che sfrutta una connessione peer-to-peer. Nelle perquisizioni infatti sono stati trovati i filmati su vari supporti informatici. 

Tra le altre città dove gli agenti hanno eseguito perquisizioni a casa degli indagati figurano anche Brescia, Cagliari, Catania, Como, Cuneo, Ferrara, Milano, Messina, Napoli, Novara, Pesaro, Ragusa, Roma, Savona, Siracusa, Torino e Verona. (G.M.)

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono iniziati i lavori per il ripristino del manto stradale in Piazza Papa Giovanni XXIII, scattato il divieto di sosta con rimozione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca