QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 22 novembre 2019

Attualità martedì 22 ottobre 2019 ore 11:42

Un percorso per la sanità partecipata

Prendono il via domani sera una serie di incontri in Valdera e Alta Valdicecina con lo scopo di fare il punto e ascoltare i bisogni dei territori



PONTEDERA — La sanità sul territorio. Predono il via domani sera ( primo appuntamento a Capannoli ) una serie di incontri rivolti a cittadini, associazioni, forze politiche e rappresentanti istituzionali per attuare un percorso "Propedeutico" alla programmazione 2020 - 2022 della Società della Salute, che, dallo scorso anno, raduna in un unico soggetto i comuni di Valdera e Alta Valdicecina.

Si tratta di un percorso di ascolto che mira a coinvolgere più soggetti possibili e che ha come finalità la presentazione di attività e progetti, ma soprattutto la rilevazione dei bisogni.

I principi ispiratori sono infatti "Il confronto con la comunità locale" e la "Costruzione di un piano integrato di salute" per il prossimo triennio.

Ecco il calendario completo degli incontri:

23/10/2019 ore 18:00 Capannoli

28/10/2019 ore 21:30 Santa Maria a Monte

30/10/2019 ore 18:00 Chianni

30/10/2019 ore 21:30 Casciana Terme Lari

04/11/2019 ore 18:00 Castelnuovo di Val di Cecina 

04/11/2019 ore 21:30 Pomarance

08/11/2019 ore 18:00 Ponsacco 

08/11/2019 ore 21:30 Laiatico

13/11/2019 ore 18:00 Montecatini Val di Cecina 

13/11/2019 ore 21:30 Terricciola

25/11/2019 ore 18:00 Palaia 

25/11/2019 ore 21:30 Volterra

28/11/2019 ore 18:00 Buti 

28/11/2019 ore 21:30 Bientina

29/11/2019 ore 18:00 Calcinaia 

29/11/2019 ore 21:30 Pontedera

09/12/2019 ore 21:00 Peccioli

"Un percorso di ascolto propedeutico alla programmazione del nuovo piano territoriale che dovrà essere trasmesso, ad inizio 2020, dalla Società della Salute alla Regione Toscana", ha spiegato la Usl Toscana nord ovest.

"Il Piano Integrato di Salute è infatti lo strumento di programmazione integrata delle politiche sanitarie e sociali a livello di zona-distretto. Questo importante percorso partecipativo che coinvolge tutti i territori, si propone di presentare nel dettaglio le attività della SdS, i progetti in corso e sopratutto di raccogliere i bisogni della popolazione.

Ad ogni incontro pubblico saranno presenti per la Società della Salute il Presidente Matteo Franconi, il vice presidente Giacomo Santi, il direttore Patrizia Salvadori ed il sindaco e assessore del Comune sede dell'incontro.

“Il Piano Integrato di Salute sarà l'occasione per programmare e pianificare al meglio le politiche sanitarie e sociali dei territori dell’Alta Val di Cecina e della Valdera, vogliamo farlo a partire dai bisogni dei cittadini – spiega il Presidente della SdS Matteo Franconi - Questo strumento permetterà di calibrare al meglio le azioni ed i servizi della rete socio-sanitaria territoriale in linea con gli indirizzi definiti dal nuovo Piano Sanitario Sociale Integrato Regionale recentemente approvato dal Consiglio Regionale ”.



Tag

Libia, Conte: «Lavoriamo per un rapido cessate il fuoco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Politica