Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA-0°8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
I gessi rossi nel mezzo al Parco di Montioni in Toscana: lo scempio dell'ex cava diventata discarica (con materiali cancerogeni)

Attualità venerdì 27 agosto 2021 ore 16:45

"La gestione dei parcheggi è preoccupante"

A dirlo è il capogruppo di Upv Moschi: "L'amministrazione ha scontentato tutti, sia i residenti che i turisti. Le prospettive future non sono rosee"



VOLTERRA — Il capogruppo della lista di opposizione Uniti per Volterra, Paolo Moschi, è intervenuto per dire la sua sulla gestione dei parcheggi a Volterra.

"Ritengo molto preoccupante - ha detto - la gestione dei parcheggi in questa estate 2021. Una gestione che ha scontentato tutti, sia i turisti che i residenti. Questi giorni sono stati tolti dei posti auto per i residenti in viale Vittorio Veneto, e renderli blu, e sono comparse nuove strisce blu nel Viale dei Filosofi".

"La prima azione è veramente pessima, in pratica una ricerca di entrate per le casse comunali a spese dei cittadini volterrani. La seconda non avrà ripercussioni, anche se vogliamo ricordare che nel viale dei Filosofi esistono, nella zona dei parcheggi, degli avvallamenti preoccupanti, ai quali urge mettere mano. Le prospettive future non sono rosee, perché da quel che si sente dire, si finirà per mettere il residente contro il turista. Ma non si può pianificare la sosta in una città come Volterra ascoltando unicamente un rappresentante di categoria". 

Secondo Moschi "serve un dibattito pubblico. Nei mesi caldi serve tolleranza, e non multe a chi tenta di mettere l'auto dove non da fastidio, e insieme serve garantire i posti a chi Volterra la vive e la abita. Credo che l'amministrazione dovrebbe iniziare ad ascoltare i residenti: forse si avrebbe maggiore comprensione del perché continua lo svuotamento del centro storico. Infine, aver permesso la costruzione di quello che con tutta probabilità sarà l'unico parcheggio dei prossimi anni, ad un privato, è veramente incomprensibile. Se un domani le casse pubbliche piangeranno, non si vengano però a chiedere quei soldi ai cittadini, perché i volterrani hanno già dato e in abbondanza".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore altri 6 pomarancini sono risultati positivi al coronavirus. Gli altri due casi in altrettanti Comuni del territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Politica

Attualità

Attualità