Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:VOLTERRA18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Lavoro giovedì 11 febbraio 2016 ore 09:30

Altair assumerà un ex dipendente Smith

Lo stabilimento di Altair

L'azienda, come da accordi, ingaggerà uno dei dipendenti usciti dalla ditta di Saline. Il sindaco: "Credo che sia un segnale importantissimo"



VOLTERRA — "Altair Chimica assumerà a breve uno degli ex dipendenti Smith". Ad annunciarlo è il sindaco di Volterra Marco Buselli. "Credo che sia un segnale importantissimo per il nostro territorio, e son sicuro che non sarà il solo - ha aggiunto il primo cittadino. - Ringrazio l'amministratore di Altair per aver rispettato le promesse".

Questo è il primo passo verso al ricollocazione degli ex dipendenti Smith: "Insieme alla Fondazione, che ha offerto i locali del Siaf, probabilmente riusciremo a breve a realizzare alcuni corsi di formazione in grado di rafforzare le competenze richieste dal mercato del lavoro, anche da aziende come Altair Chimica - sottolinea il primo cittadino. - Il corso sarà aperto a tutti.

Il territorio, unito, c'è e sta facendo la propria parte, ora serve un disegno di più ampio respiro, riguardo all'idea di polo delle manutenzioni e della logistica a Saline di Volterra, in grado di dare un'opportunità alle decine di lavoratori rimasti fuori dall'accordo sindacale che ha chiuso la vertenza Smith. Il 24 febbraio - conclude Buselli - sapremo le intenzioni della Regione in merito".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su 17 nuove positività al coronavirus accertate nelle 24 ore in provincia di Pisa una riguarda il territorio dell'Alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca