Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Cultura martedì 29 aprile 2014 ore 11:50

Cantare il maggio per dare il benvenuto alla primavera: una tradizione del territorio

Come ogni anno, si ripete l'antica tradizione da San Dalmazio a Lustignano: poesia in rima, musica e fiori per le vie dei paesi e nelle campagne



POMARANCE — E' una tradizione ancora viva quella dei maggerini: a Pomarance e nelle campagne circostanti si canta a partire dal pomeriggio del 30 aprile fino alla notte del primo maggio, addobbati con cappelli colmi di fiori e nastrini colorati, accompagnati da cembalifisarmoniche e chitarre, improvvisando rime in ottave. Una antica tradizione popolare che ancora oggi coinvolge grandi e piccini nelle campagne e nei paesi del territorio, per dare il benvenuto alla primavera, come i contadini di una volta.
Il primo appuntamento con i maggerini è per le ore 15,30 del 30 aprile a San Dalmazio, per arrivare poi in Piazza Sant'Anna e per le vie di Pomarance intorno alle ore 17,30. Dalle ore 21, l'allegra comitiva prosegue nelle campagne e negli agriturismi che hanno aderito all'iniziativa. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza. 
Anche a Lustignano, altra piccola frazione del Comune di Pomarance, si rinnova la tradizione: il 30 aprile i maggerini saranno nelle campagne e nelle frazioni, con la partenza fissata da Serrazzano alle ore 8,15 per arrivare, fuori Comune, anche a Canneto e Monteverdi Marittimo intorno alle ore 11. I maggerini di Lustignano partiranno da Monteverdi dopo le 14 e raggiungeranno anche le campagne al confine con Massa Marittima.
Il Primo Maggio i poeti ed i musici di Lustignano saranno a Pomarance a partire dalle ore 10,45. Gran finale alle ore 16 a Lustignano con la presenza straordinaria di tre poeti.
Nel pomeriggio di domenica 4 maggio il gruppo dei maggerini di Lustignano, sarà presente anche alla Festa del Pane di Montegemoli. Al gruppo, quest'anno, si sono aggiunti un chitarrista ed un batterista, oltre al fisarmonicista e due nuovi poeti. Testimonianza di una passione per i canti, i costumi popolari e le tradizioni contadine fortemente radicata sul territorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagi sono stati individuati tra gli oltre mille emersi in provincia di Pisa nelle ultime ventiquattro ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Politica