QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 20°28° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 giugno 2019

Cronaca martedì 12 febbraio 2019 ore 09:33

Gas geotermici, un pastore all'ospedale

L'uomo, 40enne che vive nei pressi di Montecastelli, ha chiesto l'intervento del 118 sabato mattina, accusando mal di testa e bruciori



CASTELNUOVO VAL DI CECINA — Sarebbe stata la fuoriuscita di gas geotermici da un pozzo chiuso a servizio della vicina centrale di Sesta (Radicondoli) a provocare il mal di testa e i bruciori alla gola, che hanno spinto un pastore 40enne, sabato mattina al lavoro in un bosco nei pressi di Montecastelli Pisano, a richiedere l'intervento del 118. Ricoverato a Siena, è stato presto dimesso.

Da quanto fatto sapere da Enel Green Power, i tecnici della società erano intervenuti venerdì per riparare una guarnizione difettosa al pozzo chiuso di Sesta, utilizzando come da prassi acido cloridrico. Nella notte sarebbe avvenuta una fuoriuscita modesta di gas geotermici, forse contenente residui di acido. La guarnizione è stata sostituita definitivamente sabato mattina.

La Asl, informata di quanto avvenuto, ha bloccato in via precauzionale la commercializzazione del latte prodotto dal pastore, mentre il comitato Montecastelli Viva ha chiesto l'intervento di Arpat.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Politica