Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA14°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Cronaca martedì 01 maggio 2018 ore 08:02

Tremano le case, paura in Alta Valdicecina

Una scossa di terremoto è stata chiaramente avvertita dai cittadini, molti dei quali si trovavano a letto, alle 7,16 di stamane



CASTELNUOVO VDC — Attimi di paura e gente che ha preferito uscire in strada questa mattina in Alta Valdicecina, quando una violenta scossa di terremoto ha fatto tremare tutto.

L'Ingv ha calcolato una magnitudo di 3.6 sulla scala Richter e l'epicentro a 11 Km di profondità, fra la frazione di Solaio e Montecastelli Pisano, nei pressi di San Lorenzo a Montalbano. Al momento non si segnalano danni, i vigili del fuoco di Pomarance non hanno avuto richiste d'intervento ma in mattinata non si escludono verifiche strutturali su alcuni edifici.

La scossa, durata almeno cinque secondi, è stata avvertita in buona parte della Toscana meridionale, dalla costa cecinese fino alla Valdelsa, al confine tra le province di Pisa, Grosseto e Siena.

L'11 aprile scorso una scossa di magnitudo 3.3, con epicentro a Monterotondo Marittimo, fu chiaramente avvertita dalla popolazione in buona parte della zona geotermica.



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un mese di iniziative, enogastronomia e spettacoli nella frazione, dove ritorna anche la processione della Madonna del Conforto dopo lo stop per Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca