Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:VOLTERRA18°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Finale Europei Roma? Non in Paesi ad alto contagio»

Attualità sabato 31 ottobre 2015 ore 07:05

Una raccolta firme per salvare il locale

I cittadini non vogliono la chiusura del 'Papacqua': una mozione da presentare al Consiglio comunale



CASTELLINA MARITTIMA — Sta riscontrando un grande successo di partecipazione la raccolta firme popolare per salvare il locale 'Papacqua' alle porte di Castellina Marittima, aperto dal 1925 come alimentari, poi in tempi recenti divenuto una paninoteca e successivamente un ristorante. 

Oggi un ristorante-bar sulla strada per Chianni in cui vengono organizzate anche iniziative musicali e artistiche. Un luogo di socializzazione che ora potrebbe sparire.

Un'attività storica del territorio che rischia di chiudere i battenti perché la proprietaria del fondo che ospita il locale non avrebbe intenzione di rinnovare il contratto di affitto, in scadenza il primo marzo 2016, all'attuale gestore del Papacqua. La volontà sarebbe quella di trasformare l'immobile in appartamenti. Per farlo servirebbe però il cambio di destinazione d’uso del locale, da commerciale a residenziale. Cambio di destinazione che dovrebbe essere formalizzato dall'amministrazione comunale di Castellina. 

Da qui l'idea di raccogliere firme per una mozione da presentare al Consiglio comunale per bloccare il cambio di destinazione d’uso del locale. Con la richiesta, da parte dei cittadini, che venga mantenuto l’uso commerciale, in vigore da 90 anni. E, naturalmente, che il Papacqua resti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno era caduto e il gruppo si era portato fuori strada perdendo l'orientamento. Sono stati individuati grazie all'elicottero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca